(Sesto Potere) – Reggio Emilia – 13 maggio 2021 – Si è svolta oggi, presso la “Sala del Tricolore” del Comune di Reggio Emilia, la conferenza stampa di presentazione della finale di Coppa Italia – TimVision Cup, in programma al “Mapei Stadium – Città del Tricolore” di Reggio Emilia, il prossimo 19 maggio.

Per la prima volta da quando la competizione è tornata alla finale in gara secca (2007/2008) l’ultimo atto si disputa lontano dall’Olimpico di Roma. La sfida è tra l’Atalanta (alla quinta finale della propria storia) e la Juventus (alla ventesima finale), due squadre che mai sino ad ora si erano affrontate per sollevare la Coppa.

Dopo i saluti istituzionali da parte del Sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, sono intervenuti in conferenza il Presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, l’ Amministratore Delegato di Lega Serie A, Luigi De Siervo, e l’Amministratore Delegato di TIM, Luigi Gubitosi.

“Non poteva esserci posto migliore della sala dove è nato il tricolore italiano, a Reggio Emilia, per presentare la finale di Coppa Italia che si svolgerà la settimana prossima proprio nella città di Reggio. Grazie alla Lega calcio di serie A per questa grande opportunità soltanto pochi mesi dopo aver ospitato, nello stesso stadio, la finale della Supercoppa. Sarà il primo stadio in cui torneranno i tifosi, seguendo tutte le norme e le misure di sicurezza emanate dal governo, con la capienza al 20%. Sugli spalti ci saranno anche degli ospiti speciali: 150 medici e operatore sanitari saranno invitati dalla Regione Emilia-Romagna in segno di riconoscenza per lo sforzo straordinario che stanno facendo per combattere il virus. Un grande evento sportivo seguito in diretta in ogni parte del mondo , una bellissima vetrina per l’Emilia-Romagna. E che, tra Juve e Atalanta, vinca il migliore!”: ha commentato Bonaccini.