Sport, calcio: a Forlì lo stadio Morgagni riapre al suo pubblico

0
132

(Sesto Potere) – Forlì – 21 ottobre 2020 – Il Forlì F.C. comunica che la gara in programma domenica 25 ottobre, alle ore 14.30. contro la Sammaurese, valida per la quinta giornata di Serie D, girone D, si giocherà a porte aperte, nel rispetto della capienza prefissata dal Dpcm del 13 ottobre del 2020. Il decreto stabilisce il 15% sul totale della capienza dell’impianto all’aperto e comunque non oltre i 1000 spettatori.

Lo stadio Tullo Morgagni ospita massimo 3700 persone e pertanto, seguendo il Dpcm, potrà far entrare massimo 555 persone. L’accesso sarà quindi consentito solo agli abbonati che nei giorni scorsi hanno creduto nella nostra campagna abbonamenti, una delle prime ad essere lanciata in Italia e a tutti coloro che acquisteranno il biglietto in prevendita.

Le biglietterie e i botteghini rimarranno chiusi e quindi non sarà possibile acquistare biglietti il giorno del match. I seggiolini in cui NON sarà possibile sedersi saranno segnalati da adesivi. Verrà rispettato il metro di distanza sia nel settore Gradinata che nella Tribuna Centrale e Laterale.

La società, come già accaduto nell’amichevole , invita gli abbonati a recarsi con largo anticipo allo stadio, nel rispetto delle normative e dei protocolli prefissati. I cancelli apriranno alle ore 13.00, oltre un’ora prima dell’inizio della gara. In questo modo verranno evitate code ed assembramenti inutili. Sarà obbligatorio indossare la mascherina. Una volta terminata la gara gli spettatori dovranno uscire con cautela. Verranno segnalati, dalle persone addette alla sicurezza, i percorsi da seguire per far sì che tutto si svolga al meglio.