Sisma, nuovo magazzino di Pc a S.Felice sul Panaro (Mo)

(Sesto Potere) – San Felice sul Panaro (Mo) – 25 marzo 2019 – Taglio del nastro sabato 23 marzo  a San Felice sul Panaro (Mo) per il nuovo magazzino comunale di protezione civile. Finanziato con un contributo di 145 mila euro concesso dalla Regione all’amministrazione comunale, sorge nell’area di via Tassi dove erano posizionati i Moduli abitativi provvisori (Map) rimossi nella primavera 2017 e che in futuro ospiterà anche la piazzola per l’atterraggio dell’elicottero del servizio emergenza H24, in progettazione. 

Nuovo magazzino a San Felice sul Panaro

L’inaugurazione è stata anche l’occasione per presentare il progetto della “Giocheria”, una struttura trasportabile destinata ad essere luogo di incontro e gioco per l’accoglienza e il supporto psicologico ai bambini, in caso di calamità.

La sua realizzazione, promossa da Anpas Emilia-Romagna, è stata sostenuta da una raccolta fondi coordinata dal comitato “Gosso… un unico cuore”, l’insieme di associazioni del territori di Gossolengo (Pc) che già avevano aiutato con diverse iniziative i san feliciani dopo il sisma del maggio 2012. Proprio il Comune di San Felice ha assicurato il contributo di 14 mila euro.

Presenti tra gli altri Paola Gazzolo, assessore regionale alla Protezione civile, insieme al sindaco Alberto Silvestri.

Nuovo magazzino a San Felice sul Panaro

Il capannone ospita i mezzi e le attrezzature per gli interventi in emergenza e il soccorso del gruppo cinofili che ha sede nella frazione di San Biagio.

E fa parte del pacchetto di 17 interventi di potenziamento delle strutture e delle sedi di protezione civile finanziati dalla Regione nel modenese nel solo triennio 2015-2018, per 1 milione 400 mila euro.

In tutto il territorio, da Piacenza a Rimini, sono stati messi a disposizione in tutto oltre 11 milioni di euro nel corso del mandato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *