Silver Sirotti, Sara Samorì (Pd): “Ripristinare il memorial al Morgagni”

(Sesto Potere) – Forlì – 6 agosto 2019 – Venerdì scorso il presidente della Repubblica, Mattarella, ha ricordato, nel suo discorso ufficiale dedicato alle vittime della strage di Bologna , l’eroico gesto di Silver Sirotti , il ferroviere forlivese, insignito di Medaglia d’oro al valor civile alla memoria, che perse la vita nel tentativo di soccorrere i viaggiatori coinvolti nella Strage dell’Italicus. 

Silver-Sirotti

Ed anche Forlì , con una  cerimonia pubblica svoltasi alla presenza delle autorità cittadine al parco “Silver Sirotti” di via Ribolle, non ha dimenticato il suo concittadino.

Un tributo che aveva visto un’anteprima nel programma delle celebrazioni del 2 agosto alla stazione di  Bologna.

“La figura di Silver Sirotti, è ormai familiare, nonostante gli anni, un esempio al cui ricordo è dovere e orgoglio mantenere vive, valorizzandole, le occasioni per celebrarlo perché è a tutti gli effetti uno dei nostri figli più grandi del Novecento. Nel 2016 sono orgogliosa di avere organizzato, insieme ai miei collaboratori e al fratello di Silver, Franco Sirotti, il Primo Memorial Silver Sirotti, un’amichevole allo stadio Morgagni di Forli tra il nostro Forli calcio   e Cesena, proprio per attualizzarne, nei confronti dei più giovani, il patrimonio ideale e valoriale che Silver rappresenta per la nostra città e oltre”:

Sara Samorì celebrazioni Silver Sirotti 2017

ricorda con una nota l ‘ ex assessore comunale allo Sport ed oggi consigliere comunale del Pd, Sara Samorì.

“E’ una ricorrenza a cui tengo particolarmente. Da quell’anno, il 2016,  questa tradizione non è mai stata interrotta arrivando, l’anno scorso, al suo Terzo Memorial. Non la vedo ancora in programma. Spero di leggerne notizia al più presto come in questi ultimi tre anni perché il senso di appartenenza ad una città, esaltato nello sport , passa proprio attraverso le sue figure più rappresentative”:

è l’auspico della consigliera comunale del Pd  Sara Samorì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *