Seggiolini antiabbandono, Biserna (Comitato Forliperbene): Non sia strage di multe

0
65

(Sesto Potere) – Forlì – 7 novembre 2019 – L’ex vicesindaco Giancarlo Biserna oggi esponente del Comitato Forliperbene invita  il sindaco Zattini a vigilare affinchè si assicuri che in questa fase  non ci saranno  in città contravvenzioni e neppure verranno tolti punti dalla patente degli automobilisti inadempienti  fino a quando non ci sara la certezza sull’ informazione per tutti e sui contributi per l’ acquisto dei seggiolini antiabbandono.

“Resta fermo che sarebbe auspicabile una convenzione col Comune capofila per moderare i prezzi che sono molto alti. Da 60 a 90 euro per i dispositivi, mentre  un seggiolino nuovo già predisposto può arrivare ai 400 euro ed oltre. Si tratta di belle  cifre che non tutti possono spendere.  Restare nell’ ambiguità per cui nella sostanza i vigili chiuderanno un occhio, fino a quando? A discrezione di chi? Non va bene”: afferma Biserna.

In effetti,  da  oggi 7 novembre i seggiolini antiabbandono dovrebbero essere obbligatori.

“Ma si è deciso così in modo improvvisato per incompetenze varie quando invece si sapeva che sarebbero stati resi obbligatori tra diversi mesi. Almeno nel nostro piccolo vediamo di porre rimedio a questa situazione caotica ed invitiamo al Sindaco ad operare dalla parte dei genitori e dei nonni che nella nostra Forlì sono veramente tanti”: conclude Giancarlo Biserna

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here