Scuola, in Fiera a Bologna un padiglione per ospitare 1.600 studenti

0
333

(Sesto Potere) – Bologna – 8 settembre 2020 – Sono in corso in Fiera a Bologna i lavori per allestire, nel Padiglione 34, 70 aule che dal 14 settembre ospiteranno 1.600 studenti delle scuole superiori Pacinotti-Sirani, Minghetti e Sabin che non hanno trovato spazio nei propri istituti alla luce dei protocolli di sicurezza anti-Covid e delle norme di distanziamento sociale.

Il 4 settembre il Consigliere metropolitano con delega alla Scuola Daniele Ruscigno, accompagnato dai 3 dirigenti scolastici delle scuole e dall’architetto Mario Cucinella, (vedi foto) ha effettuato un sopralluogo nel cantiere: circa 4mila i pannelli utilizzati per le aule e 500 i corpi illuminanti a led.

Lavori che – spiega Ruscigno – “proseguono come da programma. Porteremo a termine in tempi record – continua il consigliere metropolitano – un’operazione che non ha pari in Italia. Ringrazio le dirigenti e tutti i collaboratori delle scuole, i tecnici della Città metropolitana e di Fiera e lo studio Cucinella”.

Tra le 11 “vie” all’interno del Padiglione, i cui nomi sono stati scelti dai ragazzi, anche una intitolata a George Floyd e una dedicata a medici e infermieri.

Questo l’elenco completo delle vie: via George Floyd, via Gennaro Arma, via dei Medici e degli Infermieri, via della Speranza, via Migranti del Mediterraneo, via Yuri Gagarin, via Altiero Spinelli, via Brennona Taylor, via 2 Agosto 1980, via Li Wenliang, via Martin Luther King.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here