ScrittuRa Festival, lockdown: a Lugo premiazione “E quindi uscimmo a riveder le stelle”

0
170
Rocca estense Lugo

(Sesto Potere) – Lugo – 10 agosto 2020 – Dopo l’annuncio nelle settimane scorse, nel giorno di San Lorenzo, dei vincitori del concorso letterario “E quindi uscimmo a riveder le stelle”, è arrivato ora il momento della loro premiazione. La cerimonia avverrà oggi giovedì 10 settembre al Chiostro del Carmine di Lugo in occasione del primo appuntamento in città dello ScrittuRa Festival 2020 (*) .

Subito dopo la presentazione del libro Il secolo dei giganti di Antonio Forcellino, previsto per le 18.30 al Carmine, l’Amministrazione comunale premierà i vincitori delle tre categorie del concorso: Ebe Valmori con “Azident a che virus de 2020” per la poesia in dialetto, Marcella Montesano con “Ad una finestra” per la poesia in italiano e Paola Petrini con “La matita” per i testi in prosa. Il riconoscimento verrà inoltre consegnato anche ai giovanissimi partecipanti che hanno conquistato le menzioni speciali, ovvero gli alunni della scuola media di Alfonsine e Ginevra Galeotti della classe 2^G della scuola media di Voltana per la poesia “La primavera”.

Alla premiazione del concorso nato a marzo durante il lockdown sarà presente anche la commissione, composta dalla direttrice della biblioteca “Fabrizio Trisi” Luciana Cumino, dal direttore artistico di ScrittuRa Festival Matteo Cavezzali e dalla docente Patrizia Randi, che ha vagliato tutti gli elaborati partecipanti.

Ai vincitori e alle menzioni speciali verrà consegnata una targa ricordo, un buono acquisto presso la cartolibreria Alfabeta, alcuni articoli di cancelleria e il volume La terra del benvivere dedicato alla promozione turistica della Bassa Romagna.

Il concorso letterario era stato lanciato dal Comune di Lugo a marzo per restare vicino ai cittadini anche nelle settimane di lockdown. Ai partecipanti era stato chiesto di inviare uno scritto in qualunque forma: poesia, racconto, riflessione, breve pensiero. “In un momento così complesso e delicato per tutti noi, abbiamo deciso di farci trasportare un po’ dalla bellezza e chiamare a uno sforzo di fantasia i nostri cittadini – aveva spiegato il sindaco di Lugo Davide Ranalli presentando il concorso -. Esercitarci con la poesia, riversare su un foglio i nostri pensieri può essere uno strumento efficace per combattere la noia e conoscere più profondamente il tessuto sociale della nostra comunità”.

(*) ScrittuRa Festival 2020 è un festival di letteratura nato nel 2014 con ospiti internazionali (alle scorse edizioni hanno partecipato autori come Luis Sepulveda, David Grossman, il Premio Nobel per la Pace Shirin Ebadi, Roberto Saviano, Hanif Kuerishi, ecc.) che si svolge in due settimane tra Ravenna e Lugo. Durante il festival – in scena ad agosto e settembre a Ravenna e Lugo – vengono promossi incontri, presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli teatrali, iniziative rivolte ai bambini, seminari sulle nuove pratiche di scrittura.

ScrittuRa Festival ha una dimensione regionale capace di aprirsi a una fruizione nazionale e internazionale. Si propone inoltre di Dare visibilità a Ravenna come uno dei centri storici con più librerie d’Italia e città legata a autori come Dante e Byron e Lugo come una città attraversata dalla storia, ponendo l’Emilia-Romagna al centro del panorama letterario nazionale.
Info: http://www.scritturafestival.com/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here