(Sesto Potere) – Cesenatico/Gambettola – 26 gennaio 2023 – Sciame sismico in corso in provincia di Forlì-Cesena, con quattro scosse di terremoto con epicentro a Cesenatico e Gambettola dalle 5:44 alle 7:08 con magnitudo fra 2.1 e 3.5 della  scala Richter, la scossa più forte fra queste alle 7:00 e profondità media di 16 km.
Il sisma è stato avvertito nelle località più prossime della costa romagnola, come Cervia, in provincia di Ravenna, ma anche nell’entroterra: a Cesena, ed in provincia di Rimini, a Bellaria-Igea Marina.
Il fenomeno è costantemente registrato dall’Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.
E altre alle quattro scosse più forti se ne contano altre tre – con epicentro Cervia e Gambettola – sotto i 2 gradi di magnitudo.
Anche nella giornata di ieri, alle ore 1:34, una scossa di terremoto di magnitudo 2.2 era avvenuta nella zona di Cesenatico.
Il fenomeno in atto desta preoccupazione nella cittadinanza.
Ad oggi non si registrano danni a cose e persone.

AGGIORNAMENTO

Un’altra scossa di terremoto di magnitudo  4.1 della  scala Richter è stata registrata dalla Sala Sismica dell’ INGV di Roma nella zona a  3 km da Cesenatico (FC), alle ore 11:45 con una profondità di 19 km. Il fenomeno tellurico è stato avvertito anche a Gambettola, Bellaria e Cervia.

“Dopo la scossa di poco fa siamo in contatto con la Protezione Civile: mentre si stanno operando tutte le verifiche sui dati, gli studenti di Cesenatico sono stati fatti uscire dagli edifici scolastici. Invitiamo i genitori – appena possono – ad andare a prendere i bambini. Nel frattempo il personale scolastico attenderà all’esterno fino all’arrivo del trasporto scolastico. Stiamo già controllando gli edifici, seguiranno aggiornamenti”: il post pubblicato dal Comune di Cesenatico nella pagina Facebook istituzionale dell’ente.

Municipio di Cesenatico