Santarcangelo, riduzione o esenzione tassa rifiuti anche per il 2021

0
104

(Sesto Potere) – Santarcangelo – 2 settembre 2021 – Procedure semplificate e tempistiche dilatate per richiedere la riduzione o l’esenzione sulla tassa rifiuti anche per il 2021. L’Amministrazione comunale di Santarcangelo conferma l’impianto dello scorso anno grazie al quale chi ha già ottenuto i benefici, non dovrà presentare la domanda ma effettuare esclusivamente il calcolo dell’Isee entro il 31 ottobre.

Chi invece non ha beneficiato della riduzione o dell’esenzione nel 2020 potrà – sempre entro il mese di ottobre – dopo aver calcolato l’Isee, presentare domanda seguendo le indicazioni pubblicate al link :  www.comune.santarcangelo.rn.it/servizi/tasse/tassa-sui-rifiuti-tari-esenzione-riduzione, direttamente online, oppure inviando la richiesta tramite mail.

Confermati sia i requisiti che il limite Isee che non dovrà superare 13mila euro. Per richiedere l’esenzione è inoltre necessario avere almeno 65 anni oppure, avere all’interno del proprio nucleo familiare una persona totalmente inabile al lavoro o con un’invalidità non inferiore al 66 per cento, o ancora trovarsi in una condizione di particolare difficoltà economica, purché accertata dai Servizi sociali territoriali dell’Ausl. Infine, i componenti del nucleo familiare non devono essere proprietari o usufruttuari di quote di altri fabbricati diversi dalla propria abitazione principale.

“Anche per quest’anno abbiamo rinnovato il fondo Tari per una somma pari a 66.000 euro, ma siamo pronti ad intervenire aumentando lo stesso sulla base delle esigenze che dovessero manifestarsi, così come abbiamo fatto nel 2020”, afferma l’assessore al Bilancio Emanuele Zangoli. “Questa forma di aiuto per alleggerire o esentare completamente dal pagamento della tassa rifiuti le famiglie con maggiori difficoltà economiche è particolarmente importante soprattutto oggi, in seguito agli effetti causati dalla pandemia. I contributi interessano infatti un numero piuttosto consistente di nuclei familiari: nel 2020 – conclude l’assessore Zangoli – hanno ottenuto l’esenzione o la riduzione della tassa rifiuti 505 famiglie per un beneficio economico complessivo pari a 73.508 euro”.