Santarcangelo, è morto Werter Paesini, decano delle associazioni combattentistiche

0
94

(Sesto Potere) – Santarcangelo – 13 settembre 2021 – Si è spento giovedì notte Werter Paesini, cerimoniere ufficiale del Comune e decano delle associazioni combattentistiche di Santarcangelo. La sindaca Alice Parma e l’Amministrazione comunale esprimono profondo cordoglio per la perdita di una persona che per decenni ha rappresentato un punto di riferimento sociale e civile per tutta la comunità santarcangiolese.

Alice Parma

Cerimoniere ufficiale del Comune per le cerimonie istituzionali, Werter Paesini era solito guidare i cortei del 25 Aprile e del IV Novembre per poi presentare gli interventi dal palco.

Insignito dei titoli di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana dal Presidente Carlo Azeglio Ciampi nel 2004 e del titolo di Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana dal Presidente Sergio Mattarella nel 2017, a Paesini l’Amministrazione comunale aveva conferito nel 2012 una Benemerenza “per l’impegno civile profuso quotidianamente divulgando i valori della pace, della fratellanza e della memoria”.

Attivo partecipante ai lavori del Comitato cittadino antifascista di Santarcangelo, in collaborazione con l’Amministrazione comunale Werter Paesini aveva promosso la realizzazione della “Stele degli addii” presso il Cimitero centrale della città nel 2005, nonché del “Viale delle Rimembranze” nel vialetto di accesso allo stesso Cimitero, inaugurato nel 2011 con i cippi commemorativi dedicati ai santarcangiolesi caduti nelle due guerre mondiali.