(Sesto Potere) – Santarcangelo di Romagna – 9 novembre 2021 – L’Amministrazione comunale di Santarcangelo di Romagna avvia la ricerca di sponsor per le iniziative di Natale e Capodanno 2021/22. È online sul sito www.comune.santarcangelo.rn.it l’avviso pubblico che offre la possibilità a imprese, società, associazioni, enti, fondazioni, cooperative, consorzi e istituzioni di sostenere con un contributo economico o una partnership tecnica il programma che il Comune, proprio in queste settimane, sta definendo in vista delle prossime festività compatibilmente con l’evoluzione del quadro pandemico.

L’Amministrazione comunale, in particolare, mette a disposizione una serie di spazi pubblicitari in occasione delle tradizionali feste di Natale e del “Capodanno in un km quadrato”, due momenti di grande partecipazione della cittadinanza e di attrazione per un pubblico proveniente da tutta la Regione, grazie a progetti speciali ideati nel corso degli anni ed entrati in pianta stabile nel programma delle iniziative.

Dalle “luminarie poetiche” con i versi di Lello Baldini, Nino Pedretti e tanti altri all’albero di Natale dedicato a Tonino Guerra, fino al progetto “L’era un beus”, che lo scorso anno ha trasformato i palazzi abbandonati del centro storico in schermi di proiezione attraverso speciali animazioni alle finestre.

canti di Natale foto di Agesci Santarcangelo di Romagna

Anche il “Capodanno in un km quadrato” ha ottenuto un ottimo successo di pubblico, con una media di circa 10.000 partecipanti per ciascuna delle cinque edizioni.

Dopo la pausa del 2020 a causa della pandemia, si tratta di un ritorno per la festa di San Silvestro da vivere a piedi in piena sicurezza, con la possibilità di cenare nei ristoranti del centro storico, assistere agli spettacoli, ai fuochi di mezzanotte e ballare spostandosi tra le diverse postazioni musicali.

Il piano promozionale delle iniziative di Natale e Capodanno prevede una linea grafica rinnovata, con canali analogici e digitali dedicati, a cui si aggiungono quelli dell’Amministrazione comunale e della fondazione FoCuS, partner dell’evento dalla prima edizione, compresa la possibilità di esporre il proprio marchio nella serata finale, con la presenza di uno striscione a ridosso del palco in piazza Ganganelli.

Sono cinque le modalità a disposizione dei soggetti che sceglieranno di sostenere il programma delle festività santarcangiolesi: main sponsor (sostegno pari o superiore a 3.000 euro, Iva esclusa), finanziatore (sostegno compreso tra 1.000 e 3.000 euro, Iva esclusa), sostenitore (sostegno non superiore a 100 euro, Iva esclusa), media partner (fornitura gratuita di beni e/o servizi di comunicazione e/o promozione), sponsor tecnico (fornitura gratuita di beni, servizi o altre utilità).

A ciascuna categoria di sponsor verrà abbinata una differente tipologia di veicolazione della rispettiva immagine, in funzione della diversa entità del sostegno apportato, con le modalità indicate in dettaglio nell’avviso pubblico. Questo definisce anche i casi di irricevibilità delle proposte di sponsorizzazione, le procedure di formalizzazione della stessa e i canali di trasmissione della manifestazione d’interesse.

Quest’ultima in particolare può essere inviata via mail all’indirizzo urp@comune.santarcangelo.rn.it o tramite posta ordinaria scrivendo all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (c/o Comune di Santarcangelo, piazza Ganganelli 1, 47822 Santarcangelo di Romagna). Per informazioni è possibile contattare l’Urp al numero 0541/356.356 o la fondazione FoCuS allo 0541/624703.