Santa Sofia (FC) si presenta la Fondazione AlberItalia

0
148
santa sofia foreste casentinesi

(Sesto Potere) – Santa Sofia – 27 luglio 2021 – Il 29 luglio, a partire dalle ore 10.00, a Capaccio di Santa Sofia (FC) si presenta la Fondazione AlberItalia, la fondazione nata per parlare scientemente di boschi e Foreste. L’evento è aperto a tutti.

Il Centro Direzionale di Romagna Acque – Società delle Fonti si apre a chi vorrà scoprire le potenzialità di una Fondazione che vuole essere punto di riferimento nazionale per chi crede che sia ancora possibile salvare il pianeta riducendo le cause che determinano gli effetti devastanti dei cambiamenti climatici.

“Un sogno nato dalla provocazione di un visionario, Carlo Perini, dal Vescovo di Rieti Mons. Domenico Pompili e dal Prof. Stefano Mancuso che, nel settembre del 2019, lanciarono la sfida dei 60.000.000 di alberi da piantare in Italia, uno ogni abitante, provocazione seguita e direi anche imitata da regioni, associazioni ed altri enti e privati di ogni tipo.  Ma chi da sempre segue le idee di Slow Food non poteva non cogliere al volo una opportunità del genere, specialmente se da quasi dieci anni scommette sull’importanza delle foreste e della montagna, come fa per Slow Food Italia Oltreterra e, oltretutto, se solleticati ad accettare la sfida da chi dell’ecologia forestale ne ha fatto una scelta di vita come gli appartenenti al S.I.S.E.F. la Società Italiana di Selvicoltura ed Ecologia Forestale.  Ma una sfida del genere poteva essere accettata e vinta solo se a Slow Food Italia e al S.I.S.E.F. si fossero unite importanti istituzioni come Romagna Acque -Società delle Fonti e la Fondazione della Cassa dei Risparmi di Forli, la chiave di volta che ha permesso ad AlberItalia di diventare fondazione e a Oltreterra di diventare Centro per la Valorizzazione delle Foreste e della Montagna.  Il 29 luglio avremo una mattina ricca di ospiti e, soprattutto, una mattina dedicata a chi vuole scoprire le potenzialità di una Fondazione che si candida ad essere riferimento scientifico per chi crede che si possano compiere azioni in grado ridare ossigeno al pianeta”: si legge in una nota dei promotori. 

Oltre a presentare al pubblico la Fondazione vi sarà anche la sottoscrizione del Protocollo d’Intesa da parte del Comune di Cesena.

Parteciperanno all’iniziativa: il Sindaco di Santa Sofia Daniele Valbonesi, il Presidente del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna Luca Santini, il Presidente di Romagna Acque Tonino Bernabè, il Presidente della Società Italiana di Selvicoltura ed Ecologia Forestale Renzo Motta, il Presidente di Slow Food Italia Barbara Nappini, il Presidente di AlberItalia Marco Marchetti,  il Consigliere Generale della Fondazione della Cassa dei risparmi di Forlì Luca Morigi, l’Assessora alla Sostenibilità ambientale e Progetti Europei del Comune di Cesena Francesca Lucchi e concluderà i lavori della giornata l’Assessore alla Montagna, Aree Interne, Programmazione Territoriale, Pari Opportunità della Regione Emilia-Romagna Barbara Lori. 

Alle ore 12.15 è prevista la visita alla struttura di Romagna Acque e al Centro per la Valorizzazione delle foreste e della Montagna – Oltreterra. 

I posti disponibili in presenza per partecipare all’evento sono esauriti, ma sarà possibile partecipare da remoto collegandosi tramite l’indirizzo lifesize: https://launch.lifesizecloud.com/?ext=2738383