(Sesto Potere) – Santa Sofia – 19 novembre 2021 – Ieri mattina la comunità di Santa Sofia è stata colpita da un’altra brutta notizia: la morte di Don Giacomo, il sacerdote camerunese Bidject Fils Jaques Victor.

A darne notizia in una nota il sindaco della città romagnola Daniele Valbonesi che che spiega come il prete sia morto nel suo Paese natale: il Camerun.

“Era tornato nel suo paese dopo un periodo passato a Santa Sofia dove avevamo celebrato assieme il conferimento della cittadinanza italiana in municipio. Per 10 anni aveva reso servizio presso la parrocchia di Santa Sofia ed era molto legato alla nostra comunità tanto da continuare nella collaborazione in diverse opere nel suo paese, in Camerun. Mancherà tanto a tutti coloro che lo hanno conosciuto”: ha scritto il sindaco.