Sanità, operazione dei Nas a Parma e Rimini

0
235
carabinieri di rimini

(Sesto Potere) – Bologna – 25 aprile 2020 – In due distinte operazioni i carabinieri del NAS hanno effettuato e scoperto irregolarità in due ambulatori dell’Emilia-Romagna.

carabinieri di rimini

Il NAS di Parma hanno effettuato un’ispezione presso un poliambulatorio privato emiliano.

Nel corso del controllo, i militari operanti hanno constatato la presenza di diversi pazienti in attesa di essere sottoposti a prestazioni sanitarie che, da alcune verifiche, sono risultate non avere carattere di urgenza e programmabilità. Il titolare del poliambulatorio è stato quindi sanzionato e l’attività, dal valore di mezzo milione di euro, è stata sospesa.

In un altro caso, il NAS di Bologna, a conclusione di un’indagine nel settore della sanità pubblica, ha deferito una persona alla Procura della Repubblica di Rimini.

L’indagato è un odontoiatra ritenuto responsabile del reato di lesioni personali colpose per aver procurato danni ad un paziente durante un intervento per l’applicazione di un impianto osteointegrato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here