Sanità, Carpi (Mo): l’ambulatorio di Migliarina non chiuderà

0
209

(Sesto Potere) – Carpi (Mo) – 21 gennaio 2021 – L’ambulatorio di Migliarina, antichissima frazione del comune di Carpi al confine tra la provincia di Modena, non chiuderà: lo ribadiscono Comune di Carpi e Azienda Usl di Modena, dopo l’incontro che s’è svolto ieri fra il Sindaco Alberto Bellelli, l’Assessore alla Sanità Tamara Calzolari e, per l’Ausl, Stefania Ascari, Direttrice del Distretto di Carpi, Federico Barbani, Direttore Cure Primarie Area Nord, e Michele Pescetelli, Cure Primarie; presente anche il dottor Alberto Morellini, in rappresentanza dei medici di Medicina generale.

Dottore in ospedale

Mentre in questi giorni arriveranno agli assistiti le lettere informative, come prassi a ogni pensionamento del medico curante, in Febbraio sarà ripubblicato il “bando” per individuare in via definitiva un medico convenzionato – bando che, pubblicato più volte negli ultimi due anni, non ha mai dato esito positivo.

La fine della procedura è prevista in luglio, e considerato il nuovo potenziale numero di pazienti presenti nella frazione, Comune e Ausl ritengono che andrà a buon fine: presumibilmente, la nuova figura entrerà in servizio in settembre.

Fino a quella data l’Ausl, in collaborazione con i medici di Medicina generale, assicura il proprio impegno per trovare soluzioni che garantiscano la continuità assistenziale nella frazione.