S.Giovanni in Persiceto, inaugurato nuovo piazzale della Stazione Fs

0
330

(Sesto Potere) – S.Giovanni in Persiceto – 29 settembre 2020 – Nell’ambito del Piano Periferie, che a livello metropolitano ha finanziato progetti per oltre 40 milioni di euro coordinati dalla Città metropolitana di Bologna, il comune di Persiceto ha partecipato e realizzato il progetto “Alt stazione” volto alla riqualificazione della Stazione Ferroviaria di Persiceto, di cui è stata portata a termine una prima parte dei lavori: il piazzale ridisegnato, rinnovato e già fruibile è stato inaugurato lunedì 28 settembre alla presenza del presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.

Il progetto di riqualificazione del piazzale della Stazione, inserito nell’ambito del programma straordinario di riqualificazione urbana e sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia, oltre a rendere più attuale e funzionale questa importante area di transito, ha mirato a ristabilire una priorità di utilizzo per pedoni e ciclisti, riconsegnando loro nuovi spazi fruibili.

L’area antistante la Stazione è stata infatti progettata con lo scopo di creare un nuovo spazio urbano, che colleghi in modo piacevole e funzionale la Stazione alla città.

Il piazzale è stato liberato dall’area parcheggio auto e biciclette, ed è stato trasformato in una nuova piazza, adibita sia a transito pedoni che a sosta. Il nuovo disegno dello spazio, semplice e gradevole, germoglia in un insieme di percorsi strategici finalizzati a collegare la Stazione a varie zone della città (circonvallazione, centro storico, via Cento, Polo scolastico di istruzione superiore Archimede e a breve ai nuovi edifici Ex Arte meccanica e Bed&Bike, prima esperienza del genere sul territorio).