Rotatoria di Ruffio, l’opera sarà completata entro il 2021

0
182
lavori in corso

(Sesto Potere) – Cesena – 5 maggio 2021 – Con il completamento delle procedure di esproprio si procederà alla approvazione del progetto esecutivo e all’aggiudicazione dei lavori. Prosegue il percorso che porterà alla realizzazione della rotatoria di Ruffio di Cesena, utile per la messa in sicurezza e la moderazione della velocità su una delle intersezioni più pericolose tra la Via Ruffio e la Provinciale Sala. L’intervento è di competenza della Provincia di Forlì-Cesena e ammonta complessivamente a 626.441,00 euro. Le risorse rimanenti saranno destinate al miglioramento della Provinciale Sala. 

A seguito dell’aggiudicazione dei lavori si avvierà dunque il cantiere entro l’inizio dell’autunno. 

“L’opera – commenta il Sindaco Enzo Lattuca – potrebbe concludersi entro la fine dell’anno. In questi giorni, insieme ai tecnici della Provincia e al Presidente del quartiere Al Mare Andrea Montanari, abbiamo incontrato i proprietari dei terreni agricoli che saranno espropriati al fine di consentire la realizzazione di quest’opera infrastrutturale attesa da anni dai residenti di Ruffio, così come dal quartiere, e necessaria al fine di garantire una maggiore sicurezza stradale. L’intervento sarà realizzato grazie al fondamentale impegno della Provincia che ha voluto destinare l’intero trasferimento aggiuntivo per l’annualità 2020 alla messa in sicurezza delle due strade e della loro intersezione. Ringrazio pertanto il Presidente Gabriele Fratto, il Sindaco Matteo Gozzoli e l’Ufficio tecnico della Provincia per aver riconosciuto massima priorità a questo intervento per noi fondamentale”. 

A seguito dell’approvazione del progetto da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti nel novembre 2020, il Sindaco Enzo Lattuca e il Sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli, avente la delega provinciale alle strade, hanno presentato lo scorso luglio il cronoprogramma dell’intervento.

“Dopo l’aggiudicazione dei lavori – commenta il Presidente della Provincia Gabriele Fratto – si procederà con l’avvio dell’intervento. 
I lavori riguarderanno principalmente
 la sicurezza stradale per la salvaguardia di tutti coloro che quotidianamente percorrono questo tratto di strada già segnalato per la sua pericolosità”. Verrà inoltre predisposta la necessaria segnaletica orizzontale e verticale prevista dal Codice della Strada, con l’installazione di cartelli d’indicazione, pericolo, divieto ed obbligo, per rendere complete e funzionali in ogni loro parte le aree dell’intersezione. 

Si tratta di una risposta alle richieste dei residenti, perché la realizzazione di questa rotonda andrà ad aumentare la sicurezza all’incrocio tra le vie Sala e Ruffio, che si trova in corrispondenza di un lungo rettilineo che invita a spingere sull’acceleratore.