Rotary Club Forlì e Forlì Tre Valli donano 11 pc per aiutare gli studenti in dad

0
239

(Sesto Potere) – Forlì – 27 marzo 2021 – Il Rotary Club Forlì e il Forlì Tre Valli hanno donato undici pc portatili di nuovissima generazione all’istituto tecnico Saffi/Alberti e al professionale Ruffilli per consentire agli alunni, costretti dalla pandemia a collegarsi da casa per seguire le lezioni, di affrontare meglio la Dad.

Le cerimonie si sono svolte in forma ridotta per le limitazioni imposte dal Covid, con il presidente del Rotary Club Forlì, Massimo Amadio, e il segretario Gaddo Camporesi, che hanno portato cinque pc all’Istituto tecnico Saffi/Alberti, guidato dal preside Giovanni Maria Ghidetti, mentre al Ruffilli il presidente del Rotary Club Forlì Tre Valli, Davide Bellini, accompagnato da Lorella Mignogna, ha portato sei computer al dirigente scolastico Marco Molinelli, presente anche l’assessore alle politiche educative del Comune di Forlì, Paola Casara.

Rotary Forlì Tre Valli consegna a Istituto Ruffilli

L’operazione si inserisce in un ampio intervento, realizzato insieme dal Rotary Internazionale e dal governo degli Usa tramite l’Agenzia per lo sviluppo internazionale (Usaid), per sostenere la risposta dell’Italia al Covid-19 e le iniziative a essa collegate. Ad oggi, gli Usa attraverso Usaid hanno elargito 60 milioni di dollari in assistenza all’Italia.

Attraverso la partnership “Usaid-Rotary in Italia: Comunità contro Covid-19”, i tredici distretti italiani del Rotary hanno accesso ciascuno ad almeno tre sovvenzioni da 100.000 dollari, per sostenere progetti nel campo della salute, dell’istruzione e dello sviluppo comunitario. Le attività idonee includono fornitura di attrezzature per le strutture mediche; risorse per aiutare le aziende a rimanere aperte in sicurezza durante i momenti di crisi sanitaria; materiale didattico e attrezzature per le scuole, gli studenti e le famiglie, e una parte importante è il sostegno agli studenti nella Dad. I

n quest’ottica si è inserito l’intervento dei club dell’Emilia-Romagna e il Governatore del Distretto 2072, Adriano Maestri, spiega che il distretto Rotary «si è impegnato nella individuazione delle scuole con un maggior numero di studenti in disagio educativo, spesso appartenenti a famiglie con difficoltà economiche aggravate dalla pandemia». A ventinove istituti tecnici e professionali di secondo grado sono stati così distribuiti in questa tranche 220 personal computer, idonei a seguire le lezioni online. «La nostra collaborazione con Usaid – conclude Maestri – ci fornisce risorse preziose per contribuire a rendere le nostre iniziative nell’emergenza più impattanti e sostenibili».