Rotary Club Forlì, conviviale dei soci in webconference con il sindaco Zattini

0
252
Rinaldo Biserni

(Sesto Potere) – Forlì – 11 maggio 2020 – Il corso di laurea in Medicina e Chirurgia, che verrà attivato a Forlì forse già in autunno, sarà al centro della conviviale online riservata ai soci del Rotary Club Forlì dove martedì 12 maggio alle 21 interverrà il prof. Enrico Sangiorgi, prorettore per la didattica dell’Alma Mater e socio rotariano del Club forlivese, che ripercorrerà le fasi salienti del cammino del progetto che ha visto impegnate, anche in un lavoro congiunto, varie realtà istituzionali, sociali e politiche del territorio, oltre che del mondo sanitario.

Rinaldo Biserni

“Alma Mater Studiorum con sede a Forlì. Diario di una scommessa impossibile” sarà il tema della webconference sulla piattaforma Zoom che verrà introdotta dal presidente del Rotary Club Forlì, Rinaldo Biserni, e alla quale parteciperà anche il sindaco Gian Luca Zattini.

L’attivazione del corso di laurea in Medicina e Chirurgia rappresenta un importante passo per avere futuri medici proprio in un momento in cui, causa la pandemia, il sistema sanitario ha evidenziato il bisogno di incrementare le proprie risorse, anche umane. Forlì, dunque, si appresta ad aggiungere un altro tassello importante al progetto dell’università in Romagna iniziato oltre vent’anni fa.

“La fiscalità nelle situazioni di emergenza nazionale” in questo periodo di coronavirus è stato il tema della conviviale del 28 aprile, con l’intervento del socio forlivese Filippo Cicognani, professore associato presso l’Università di Bologna, mentre il 21 aprile si era parlato di “Tumori mesenchimali dell’adulto e tumori rari” con l’intervento di Paolo Giovanni Casali, professore presso il dipartimento di Oncologia ed Emato-oncologia dell’Università degli Studi di Milano. Il 15 aprile, inoltre, i soci hanno partecipato in videoconferenza ad un Interclub su “Contagio: dalla peste al coronavirus”, con relatore Alessandro Meluzzi, noto psichiatra, saggista, criminologo. Durante la serata vi è stata anche una raccolta fondi per il Banco Alimentare. Il 14 aprile, infine, ospite della webconference è stata la manager originaria di Forlì, Mariella Mengozzi, direttrice del Museo Nazionale dell’Automobile “Avvocato Gianni Agnelli” di Torino, che ha relazionato su “Una forlivese tra i motori: sfide e passioni”.

Continuano, inoltre, in questo momento di emergenza sanitaria, le azioni di solidarietà. È infatti stata organizzata a livello distrettuale una lotteria di beneficenza per i soci del Rotary, con in palio un’opera donata dall’artista e socio forlivese Ido Erani.

Il ricavato verrà devoluto all’acquisto di attrezzature ospedaliere nell’ambito del progetto Rotary Italia. Dall’inizio della pandemia da covid-19, il Rotary Club Forlì insieme al Rotaract e al Gruppo Consorti si è attivato in varie iniziative per offrire, fra l’altro, mascherine, tablet e smartphone a case di riposo e all’Ospedale Morgagni-Pierantoni, e insieme agli altri Club della Romagna e del Distretto 2072 ha donato anche ad altri ospedali in regione macchinari e strumenti fra cui un ecografo, una “Covid Triage Unit”, una barella di biocontenimento e termo scanner.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here