(Sesto Potere) – Rocca San Casciano – 11 gennaio 2023 – “Il Servizio Civile in Misericordia è un’opportunità che cambia la vita, scegli di esserci!”. È questo il deciso invito rivolto pubblicamente dalla Fraternita di Misericordia di Rocca San Casciano, sorta nel 1969 grazie alla notevole attenzione per il sociale dell’allora pievano del paese, don Luigi Maretti. Oggi la Misericordia di Rocca è proprio intitolata a don Luigi.

Per il Servizio Civile 2023 si cercano 4 giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni, non ancora compiuti. Le domande di partecipazione al Servizio Civile si possono presentare fino a venerdì 10 febbraio.

Per maggiori informazioni è possibile contattare direttamente la Fraternita di Misericordia di Rocca, telefonando al numero 0543950043 o scrivendo una mail (miserocca69@libero.it).

Coloro che parteciperanno al Progetto, riceveranno l’importo mensile di circa 450 euro.

Il nuovo governatore della Fraternita di Rocca, Giovanni Lukaszczyk osserva: “È un’occasione di crescita umana, all’insegna dell’aiuto al prossimo. Si vive un’esperienza che davvero cambia la vita. Il nostro appello lo rivolgiamo ai giovani di Rocca, ma anche di tutta la vallata del Montone e di Forlì”.

Lukaszczyk è subentrato a Maria Grazia Romagnoli, che ha prestato il suo servizio come governatrice per dieci anni.