(Sesto Potere) – Bologna – 4 marzo 2023 – “Continuano ad uscire indiscrezioni e ricostruzioni stampa non corrette sulla procedura che riguarda la riqualificazione dello stadio Dall’Ara. L’Amministrazione intende ribadire che l’iter non sta subendo alcun ritardo e che le parti stanno rispettando i tempi e i passaggi dovuti”:

così in una nota la giunta Lepore a fugare le indiscrezioni secondo le quali la conferenza dei servizi relativa al restyling dello stadio di calcio del Bologna non riuscirebbe a chiudere nei tempi annunciati, ovvero a marzo, ma soltanto nel periodo estivo, con conseguenti ritardi anche nella preparazione del bando per l’esecuzione dei lavori.

nuovo stadio bologna

“Siamo in attesa del progetto definitivo dello stadio da parte del Bologna, senza il quale non è possibile completare l’iter”: ammette il Comune accennando all’atteso inizio del maxi-cantiere che dovrebbe restituire alla città il nuovo Dall’Ara.

Il vero prima ritardo del percorso s’è avuto nel periodo della pandemia.

“Continua una collaborazione proficua tra il Comune e la Società, entrambi seriamente impegnati nell’investire risorse per la realizzazione di questo importante progetto”: rassicura l’amministrazione.

Tocca adesso al Bologna Football Club presentare in via definitiva lo studio di fattibilità. Poi dovrebbero servire un paio di mesi per disporre del progetto definitivo.