Ripascimento costa, Comune Riccione soddisfatto per stanziamento regionale

0
153

(Sesto Potere) – Riccione – 20 maggio 2021 – “Abbiamo chiesto da tempo e su tutti i tavoli di confronto regionali a cui abbiamo partecipato negli ultimi anni e quindi siamo soddisfatti che dalla Regione sia stata comunicata l’intenzione di procedere al finanziamento del maxi ripascimento della costa con lo stanziamento di 22 milioni euro euro”. Lo dichiara in una nota l’assessore al Demanio del Comune di Riccione, Andrea Dionigi Palazzi, tra i maggiori sostenitori dell’idea che la “costa e la spiaggia romagnola siano beni troppo prezioso da lasciarli anni senza un intervento di dimensioni adeguate capace di intervenire in maniera sostanziosa.

Andrea Dionigi Palazzi

L’ultimo intervento della Regione risale al 2016 e già nel 2020 si doveva intervenire con decisione per salvare il litorale dall’erosione del mare.

“Il maxi ripascimento sarebbe previsto ogni cinque anni, perché in base all’osservazione e all’esperienza, abbiamo visto che si tratta dell’intervallo di tempo utile per evitare che la profondità del mare diminuisca troppo rendendo più volente le mareggiate. I lavori sono programmati a partire dal 2022, meglio tardi che mai, e comunque siamo soddisfatti perché come amministrazione di Riccione abbiamo chiesto più volte con forza alla Regione di intervenire. L’amministrazione in questi anni ha utilizzato tutte le risorse a disposizione per combattere la guerra dell’erosione, abbiamo anche avviato progetti sperimentali con la collaborazione dell’Università di Bologna, ma è evidente che serve di più anche perché si tratta di un problema che ha tutta la costa romagnola. Siamo convinti che serva un piano di lungo periodo per programmare tutti gli interventi in modo da dare certezza agli operatori turistici”: l’assessore al Demanio del Comune di Riccione, Andrea Dionigi Palazzi.