Riparte la scuola, Morrone (Lega): “Pressapochismo governo sotto gli occhi di tutti”

0
137

(Sesto Potere) – Forlì – 15 settembre 2020 – “Un augurio affettuoso a tutti gli studenti, ai loro insegnanti e a tutto il personale della scuola che, a oltre sei mesi dalla chiusura delle scuole, hanno ripreso il percorso di studio. Non in tutte le scuole, né in tutte le regioni. E rimane il timore di disorganizzazioni, di inciampi e interruzioni a causa della carenza di aule e di insegnanti. Il pressapochismo del Governo è sotto gli occhi di tutti, mentre i tempi per prepararsi al meglio al nuovo anno scolastico ci sarebbero stati”: a lanciare l’accusa Jacopo Morrone, nella foto in alto, segretario Lega Romagna per Salvini Premier.

“La scuola e la formazione devono essere al centro del nostro interesse perché riguardano strettamente il futuro del nostro Paese e delle future generazioni. Non ci devono essere scorciatoie, né superficialità: studio, istruzione e formazione di alto livello sono un bagaglio di vita fondamentale che deve essere perseguito a tutti i costi”: aggiunge il deputato leghista.

“La richiesta che facciamo al Governo nazionale è quella di affrontare e superare con più serietà, lungimiranza e trasparenza gli inevitabili intoppi creatisi in questi mesi, dall’altro lato chiediamo alla Regione di mettere in pratica, finalmente, dopo tante promesse e lungaggini, il superamento del digital divide che penalizza tanti studenti e famiglie emiliane e romagnole”: conclude Morrone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here