(Sesto Potere) – Rimini – 2 novembre 2022 – Il Prefetto ha accolto nei giorni scorsi l’Ammiraglio di Divisione Pierpaolo Ribuffo, Comandante Marittimo Nord, accompagnato dal Capitano di Vascello Francesco Cimmino (Direzione Marittima Emilia Romagna con Sede a Ravenna) e dal Capitano di Fregata Giorgia Capozzella (Comandante Capitaneria di Porto di Rimini).
Il Comando Marittimo Nord, con base a La Spezia, ha giurisdizione su ben 11 regioni (Italia Settentrionale e Sardegna) ed assolve compiti nei settori logistico/territoriale, amministrativo, legale, presidio, difesa installazioni, mobilitazione/completamento delle forze, polizia militare, protezione civile, antinfortunistica e tutela ambientale, supporto operativo e tutela delle informazioni classificate e del segreto di Stato.
Il colloquio si è svolto all’insegna della massima cordialità e ha riguardato, tra l’altro, una breve analisi degli scenari marittimi di interesse generale, con particolare riguardo alla costa della Romagna, impegnata sia sul fronte della pesca che sul versante turistico.
Nell’occasione, il Prefetto ha manifestato il più vivo apprezzamento per l’operato della locale Capitaneria di Porto che si segnala, oltre che per i compiti di istituto eccellentemente assolti, anche per una proficua collaborazione offerta in occasione di tutte le iniziative coordinate dalla Prefettura in materia di ordine e sicurezza pubblica.
Attività che si rivela essere davvero preziosa per un territorio e, di conseguenza, per una comunità, che fonda proprio sulle potenzialità del mare una cospicua fetta del proprio tessuto socio-economico.
Nel congedarsi, il Prefetto Forlenza e l’Ammiraglio Ribuffo hanno auspicato future occasioni di incontro e di collaborazione.