(Sesto Potere) – Rimini – 25 febbraio 2022 – Ieri, giovedì 24 febbraio, i lavori del Consiglio comunale di Rimini si sono aperti con un messaggio corale di vicinanza e solidarietà al popolo ucraino, attraverso l’esposizione della bandiera della pace in Aula.

Una scelta simbolica per chiedere l’immediato cessate il fuoco e per ricordare che, come recita l’articolo 11 della nostra Costituzione, l’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali.