(Sesto Potere) – Rimini – 26 aprile 2022 – Mappa della salute, benessere della comunità, responsabilità e qualità di vita sono solo alcuni dei temi toccati al corso di “Walking leader” , svoltosi nella suggestiva sala degli Arazzi, nel museo della città di Rimini.  

L’evento, organizzato dal servizio di Medicina dello Sport dell’ Ausl della Romagna- ambito di Rimini, con il patrocinio del Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita di Alma Mater Studiorum Università di Bologna ed in collaborazione con il Comune di Rimini, ha visto la partecipazione di venti corsisti, tra cui privati cittadini, guide ambientali, educatori, responsabili di enti di promozione sportiva (UISP e CSEN AICS), insegnanti di educazione fisica, di nordic walking e il presidente dell’AVIS comunale, che hanno colto la sfida di creare gruppi di cammino a Rimini.

“Gli stili di vita ricoprono un ruolo primario nella nostra salute” ha dichiarato il dott. Tamagnini, direttore del Distretto di Rimini, introducendo il corso “per questo motivo saranno anche oggetto del percorso di partecipazione per definire i contenuti della casa di comunità che verrà realizzata nel comune di Rimini”.

“Decidere di cambiare le nostre abitudini ed essere un riferimento per gli altri è una scelta rivoluzionaria” conferma la dott.ssa Raggi, direttore medico del Presidio Ospedaliero, “perché ci porta a migliorare progressivamente il profilo di salute della comunità a cui apparteniamo”

“Il valore aggiunto del corso è quello di tradurre nella pratica  il programma PP02 Comunità Attive, applicazione regionale del Piano Nazionale della Prevenzione” evidenzia la dottoressa Stefania Raimondi, medico dello Sport dell’équipe dell’AUSL della Romagna “per questo è necessario creare una rete tra cittadini, Ausl, associazioni e comune che lavori in sinergia perché la salute è un bene comune!”