(Sesto Potere) – Bologna, 29 ottobre 2021 – Connettere i vari sistemi di trasporto nazionali e locali attraverso la digitalizzazione del settore della mobilità e gestire il flusso di big data, che vede le stazioni ferroviarie fra i protagonisti delle nuove smart cities.

Sono gli spunti con cui il Gruppo FS Italiane, storico partner di Ecomondo, parteciperà alla 24^ edizione delle kermesse, abbinata a Key Energy e in programma dal 26 al 29 ottobre alla Fiera di Rimini.

Le tecnologie digitali sono destinate a impattare profondamente sul futuro della mobilità: intelligenza artificiale, cloud, big data faranno da traino alle nuove tendenze del settore, tra cui la mobilità as a service e l’intermodalità.

FS Italiane aspira a trainare la ripresa del Paese creando valore e contribuendo a una mobilità multi-modale di persone e merci che sia sempre più sostenibile.

Tra gli eventi di spicco dell’edizione 2021 di Ecomondo che vedono la partecipazione di manager del Gruppo FS Italiane, di Servizi di Rete Ferroviaria Italiana e della Direzione Stazioni RFI: gli Stati generali della green economy , i forum dedicati al Trasporto pubblico a zero emissioni e la transizione elettrica  nelle filiere dell’ambiente.