Rimini, all’esame di teoria per la patente si sostituisce all’amico

0
227

(Sesto Potere) – Rimini – 4 novembre 2020 – Tenta di superare l’esame di teoria per la patente di guida presso la motorizzazione di Rimini sostituendosi all’amico ma viene sorpreso durante la seduta di esami dalla Polizia di Stato squadra polizia giudiziaria della Polizia Stradale di Rimini. Così i due amici 20 enni di nazionalità nigeriana ma residenti in Ravenna sono stati denunciati alla Procura della Repubblica.

polizia-stradale

Gli stessi funzionari della Motorizzazione hanno allertato personale della Squadra di Polizia Giudiziaria della Polizia Stradale di Rimini; gli agenti, con discrezione, hanno sorvegliato lo svolgimento della prova ed al termine hanno sottoposto la persona ad un controllo che ha permesso di “svelare” la sostituzione di persona.

I frequenti tentativi di raggirare le prove di esame per ottenere il titolo abilitativo posti in essere per la maggior parte dei casi ad opera da individui di nazionalità straniera sono oggetto di una costante opera di controllo degli investigatori della Polizia Stradale che dopo aver visionato la documentazione presentata,   in abiti civili presenziano alle sedute di esame per intervenire al termine quando grazie all’esperienza maturata riescono ad individuare tutti quei soggetti che attraverso l’utilizzo di sofisticate apparecchiature elettroniche in collegamento con suggeritori o mediante la sostituzione di persona tentano di superare l’esame per ottenere la patente di guida.