(Sesto Potere) – Rimini – 12 ottobre 2022 – Il progetto Scuderia Start presentato un anno fa proprio a IBE, ha suscitato l’interesse di numerose aziende italiane del trasporto pubblico locale. In sostanza l’azienda romagnola ha cercato di rispondere alla carenza di autisti, comune in tutto il Paese, mettendo a punto un percorso che ha tenuto insieme sia la formazione che il concreto sostegno economico per l’ottenimento della patente. Scuderia Start ripartirà con la seconda edizione il 17 ottobre e l’Azienda ha deciso di ampliare la proposta di lavoro per assumere autisti anche ai meccatronici, figure professionali addette nelle officine e sempre più dotate di conoscenze sulle tecnologie che arricchiscono i bus.

Il tema sarà al centro di un convegno che a Intermobility Bus Expo, la fiera di settore in programma dal 12 al 14 ottobre alla fiera di Rimini, si svolgerà giovedì 13 ottobre alle 9.15 alla TPL Arena (Pad. B5) a cura di ASSTRA, Start Romagna e UNASCA.

Il trasporto pubblico locale è chiamato ad adeguarsi alle tendenze evolutive che si declinano con grande rapidità e che impongono una sempre maggiore flessibilità dei servizi alla persona e dell’approccio alle professioni e ai mestieri.

La professione dell’autista che in questi ultimi due anni di pandemia ha riscoperto il suo ruolo centrale nelle società si trova alla soglia di una sua trasformazione, con le flotte di veicoli che diventano sempre più complessi e dotati di tecnologie. Gli operatori della guida saranno sempre più specializzati e capaci di gestire sistemi di trasporto più articolati, interconnessi e complessi.

Obiettivo dell’evento è offrire mezzi e risposte per affrontare le nuove sfide che l’UE richiede nella Vision Zero, ma anche evidenziare le opportunità di lavoro che oggi la nuova mobilità consapevole offre ai futuri conducenti oltre al bonus patente, inserito nel decreto Milleproroghe, che consiste in un rimborso pari al 80% delle spese sostenute per ottenere la patente e l’abilitazione alla guida professionale.

L’atteso appuntamento, dal titolo ‘Professione autista: bonus patente, giovani conducenti, nuovi scenari, nuove prospettive tra sicurezza e innovazione per guidare il futuro’ vedrà una prima parte introduttiva con l’intervento di Alessia Nicotera (Direttore ASSTRA), Roberto Sacchetti (Presidente Start Romagna) che presenterà il progetto Scuderia Start, Andrea Onori (Responsabile Nazionale Mobilità Sostenibile – UNASCA) che presenterà i risultati della rilevazione ‘Mobilità sostenibile e formazione’.

A seguire gli interventi programmati di Emilio Patella (Segretario Nazionale Autoscuole UNASCA), Manuel Picardi (General Secretary EFA Member of Board – Driving SchoolMember of Board – Driving School UNASCA), Enrico Bagattoni (Direttore – Egaf Edizioni srl), Massimo Bettarello (Presidente – ATV di Verona), Viviana Fedele (Responsabile Risk Management ATAM Reggio Calabria), Renato Profili (Dirigente Area Personale, Organizzazione e Relazioni Industriali Risorse Umane – Brescia Mobilità), Fabio Santini (Direttore Generale – Fonservizi) e Mariano Vignola (Direttore Divisione Automobilistica, Ente Autonomo Volturno).