(Sesto Potere) – Riccione – 10 gennaio 2022 – Inizia oggi il servizio mensa, con la nuova cucina interna creata ad hoc in un’area centrale tra il nido Rodari, la materna Floreale.
Saranno 179 i bimbi di queste scuole comunali che usufruiranno del servizio pasto direttamente dalla cucina interna in classe.

Alessandra Battarra

“Erano almeno 20 anni che le scuole comunali Rodari, Floreale e la sezione di Spontricciolo, non avevano questo servizio interno considerato davvero importante sia dai genitori che dagli educatori – ha spiegato l’assessore ai Servizi Educativi, Alessandra Battarra -. La nostra amministrazione ha fin da subito fatto una scelta precisa e cioè quella di dotare tutte le scuole comunali di un servizio mensa interna. Lunedì, al ritorno dalle vacanze di Natale i bimbi di Rodari, Floreale e Spontricciolo riceveranno questa bella sorpresa che è un punto di forza dell’offerta scolastica comunale.
Un servizio molto apprezzato dalle famiglie, fiore all’occhiello delle nostre scuole di Riccione e un valore aggiunto al nostro sistema educativo. Sia le educatrici che i genitori hanno accolto con grande entusiasmo l’aver predisposto una mesa interna alla scuola, perché recupera un rapporto in un certo senso più familiare con il bimbo. Inoltre le stesse cuoche conoscono i bambini e i più piccoli stringono con loro un rapporto di amicizia e di fiducia. Grazie a tutti gli operatori delle mense che con amore e dedizione ogni giorno cucinano per i nostri figli”. 

Sono 97 i bimbi della scuola infanzia Floreale oltre ai 22 della sezione nido di Spontricciolo e 60 del nido Rodari. Tutti i bambini iscritti usufruiranno da lunedì 10 gennaio del servizio mensa interna.

In cucina, assunti a tempo pieno, lavoreranno un cuoco e una cuoca. Come è noto i pasti vengono sporzionati in cucina e serviti ai bimbi dal personale ausiliario direttamente in classe.
Due i menù, quello per i più piccoli del nido e quello per i bimbi delle materne.