Regione Emilia-Romagna, Emma Petitti eletta Presidente dell’Assemblea legislativa

0
90

(Sesto Potere) – Rimini – 28 febbraio 2020 – Questa mattina, ad inaugurare l’undicesima legislatura regionale dell’Emilia-Romagna , l’ex assessore regionale al bilancio, riordino istituzionale, risorse umane e pari opportunità, la riminese Emma Petitti , è stata eletta all’unanimità presidente dell’assemblea legislativa.

Emma Petitti

Sul suo nome si è trovata la convergenza tra i gruppi di maggioranza Pd, Lista Bonaccini, Coraggiosa, Europa Verde ed i gruppi di minoranza, Lega, Movimento 5 Stelle, Fratelli d’Italia e Forza Italia. 

Alla vicepresidenza dell’ Assemblea sono stati eletti Silvia Zamboni e Fabio Rainieri. I due nuovi segretari dell’Assemblea legislativa regionale sono Lia Montalti e Fabio Bergamini. Mentre i due nuovi questori dell’Assemblea sono Katia Tarasconi e Giancarlo Tagliaferri.

La neo presidente dell’assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna , nel suo lungo intervento, ha fra l’altro indicato quale sarà il suo profilo politico-culturale nello svolgimento del suo incarico richiamandosi ai valori sanciti dalla Costituzione italiana, dell’unità nazionale Risorgimentale, della libertà, dell’ uguaglianza, della giustizia sociale, della democrazia, del pluralismo, della laicità, della sussidiarietà, dell’ antifascismo e del rifiuto dei totalitarismi.
Ed affermando anche il primato della persona e dell’uguaglianza nella lotta contro ogni discriminazione per ragioni di genere, economiche, sociali, personali, di etnia, di cultura, di religione, di opinioni politiche, di orientamento sessuale.

Per ragioni di sicurezza, dopo un approfondimento dell’ordinanza ministeriale emanata per prevenire e contrastare la diffusione del coronavirus, l’elezione del presidente e dell’Ufficio di presidenza dell’Assemblea legislativa, con relativo insediamento del consiglio , si è svolta a porte chiuse, quindi senza pubblico e giornalisti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here