Regionali, Ylenja Lucaselli (FdI) a Forlì: Il Pd ha esaurito la spinta, lontano dai problemi della gente

0
207

(Sesto Potere) – Forlì – 24 gennaio 2020 – Oggi in conferenza stampa è intervenuta anche Ylenja Lucaselli  , deputato eletta nella circoscrizione Emilia Romagna e componente della V commissione parlamentare (bilancio, tesoro e programmazione) , a presentare i candidati di Forlì-Cesena di Fratelli d’Italia alle elezioni regionali del 26 gennaio: Renato Cappelli, Gloria Cassinadri, Kitty Montemaggi e Lucio Moretti di Predappio.

Un incontro programmato da Davide Minutillo per far conoscere a poche ore dal voto i profili personali, le riflessioni e le proposte dei candidati territoriali che, in caso di vittoria, a partire dal 27 gennaio saranno chiamati – se eletti – a dare voce e risposte concrete alle esigenze della provincia.

“Il voto di domenica in Emilia Romagna sarà la misura della distanza tra quello che accade nel Palazzo e il sentimento del popolo – ha detto Ylenja Lucaselli – . Questi 50 anni di governo di sinistra ci hanno dimostrato che, dopo aver gestito per troppo tempo il potere , dando tutto per acquisito e scontato, nella nostra Regione non hanno più nulla da dare, non hanno più idee. Nella certezza di vincere sempre, hanno smesso di governare e di occuparsi dei problemi della gente , facendo soltanto i loro interessi o quelli del partito. E’ giunta l’ora dunque che vadano a casa”.

“E non è un bel segnale per Bonaccini che per tutta la sua campagna elettorale, sui manifesti, dal palco ai comizi, sia scomparso il simbolo del suo partito, il Pd, probabilmente perché ha perso l’orgoglio di esibire la sua provenienza ideale, la sua appartenenza politica. Al contrario di noi che diciamo sempre da dove veniamo e dove vogliamo andare”: aggiunge Ylenja Lucaselli che invita candidati ed elettori all’ultimo sforzo per cogliere un’occasione storica.

“Il ricambio politico amministrativo in una regione come l’Emilia-Romagna, locomotiva d’Italia (nonostante il Pd e grazie al laborioso popolo della sua terra)” e raggiungere al contempo un altro obiettivo: “dare uno scossone al governo che vede due compagini, il Pd , questo Pd e una forza politica più a sinistra del Pd: il M5S. A quel punto , in caso di vittoria prenderà corpo un passaggio obbligato : le elezioni politiche, per far esprimere davvero la volontà popolare degli italiani”: conclude la deputata di Fratelli d’Italia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here