Regionali, Vanda Burnacci (Forza Italia) firma piattaforma Ugl

0
73

(Sesto Potere) – Forlì – 20 gennaio 2020- Vanda Burnacci, candidata di Forza Italia nel collegio di Forlì-Cesena, ha sottoscritto la piattaforma programmatica presentata dall’Ugl di Forlì-Cesena-Rimini-Ravenna in vista dell’appuntamento elettorale del prossimo 26 gennaio.

Il sindacato ha elaborato un contributo programmatico  in 11 punti ripartiti in 4 macro aree (lavoro, stato sociale, infrastrutture e sicurezza urbana e sul lavoro) che affrontano tematiche ritenute essenziali in materia socio-economica , utili  ad essere  inserite nelle priorità di  mandato dei futuri consiglieri comunali.

In particolare Vanda Burnacci ha preso  a cuore alcuni  punti  della piattaforma: “il sostegno economico regionale alle persone con familiari malati e non autosufficienti ; misure ad hoc per l’abbattimento delle rette negli asili nido e nelle materne; la promozione di  programmi d’intervento che incrementino l’offerta di alloggi pubblici e sociali per contrastare l’emergenza abitativa e l’erogazione di contributi pubblici per azzerare il costo del biglietto in favore di alcune categorie  svantaggiate come per esempio: studenti, anziani e malati”.

“Sono tematiche su cui mi sono spesa da anni nei miei ruoli amministrativi e che ritengo debbano essere centrali  nella prossima agenda politica dell’assemblea legislativa regionale”: ha detto Vanda Burnacci, che si impegna inoltre – in caso di elezione – a seguire in corso di mandato  l’esito delle misure che si andranno  ad attuare per eventuali correttivi o integrazioni.

Da parte sua il segretario generale Utl/Ugl di Forlì-Cesena-Rimini-Ravenna, Filippo Lo Giudice, sfogliando la piattaforma  sindacale  ha sottolineato anche l’importanza delle proposte in tema di lavoro:  “Si chiede di implementare con fondi ad hoc dell’esperienza del Patto regionale del lavoro; elaborare specifici progetti nel settore del terziario avanzato e delle tecnologie digitali   per favorire maggiori tutele e nuovi posti di lavoro; e  attivare  politiche di incentivi pubblici  ed erogazione di contributi a fondo perduto alle imprese virtuose per aumentare il tasso di occupazione in tutta la Regione”.

“Lavoro e welfare sono i due ambiti dove ho profuso il mio massimo politico-amministrativo”: ricorda Vanda Burnacci : “e trovo dunque importante che l’Ugl sui sia prodigata per metterli in evidenza. Così come trovo altrettanto importante che la piattaforma del sindacato indichi nell’ammodernamento infrastrutturale della Romagna una delle prossime priorità della Regione, per superare il gap in tema viario e ferroviario”: aggiunge la candidata di Forza Italia nel collegio di Forlì-Cesena. 

La piattaforma programmatica dell’Ugl, infatti,  contempla proposte come: “Lo stanziamento di risorse economiche per consentire il rilancio ed il supporto dell’aeroporto di Forlì e  l’ ammodernamento della viabilità in tutta l’area Romagnola a partire dall’E45 e nei collegamenti diretti tra Forlì-Cesena- Rimini e Ravenna”.

 Un pacchetto di proposte – si parla anche si sicurezza urbana e sui luoghi di lavoro – che Vanda Burnacci ha sottoscritto integralmente lunedì mattina nella sede dell’Ugl di via Bruni a Forlì.

 “S’è detto soddisfatto di questa firma” il segretario Ugl, Lo Giudice, che   presenterà la piattaforma programmatica ad altri candidati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here