Regionali, Sensoli (M5S) Non voto Benini, scelgo Bonaccini

0
146
sensoli

(Sesto Potere) – Rimini – 23 gennaio 2020 – Raffaella Sensoli, consigliera regionale uscente e non ricandidata del M5s in Emilia-Romagna , ha annunciato che il prossimo 26 gennaio, alle elezioni regionali, effettuerà il voto disgiunto.

Ovvero, voterà voterà il candidato di centrosinistra Stefano Bonaccini, ma non il candidato governatore ufficiale del M5S, il forlivese Simone Benini, e voterà la lista del suo Movimento.

Era stato lo stesso Bonaccini , nelle scorse settimane , dal palco di un comizio a Bologna a lanciare l’appello ai grillini emiliano-romagnoli di non disperdere il voto nella sfida con la Borgonzoni.

La Sensoli , che aveva annunciato questa scelta nei giorni scorsi sui social ed era stata duramente criticata , per questo, dagli ortodossi del partito, rivendica la decisione presa e invita alla lettura di un articolo pubblicato oggi dal Corriere Romagna dove tra l’altro afferma: “Bisogna essere realisti, Benini non può vincere. Non volevo un nostro nome per le regionali così mi sono esclusa dalle candidature”.

Il paradosso vuole che Benini non sia candidato capolista in tutti i collegi elettorali dell’Emilia-Romagna, ma soltanto a Forlì, e dunque – per i meccanismi della legge elettorale vigente – rischia seriamente di non essere eletto in Regione , pur potendo godere della ribalta di una candidatura a governatore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here