Regionali, Sara Samorì (Pd) incontra Bruno Molea (Aics): “Fondamentale ruolo pubblico nello sport”

(Sesto Potere) – Forlì – 14 gennaio 2020 – “Lo sport è un valore fondamentale per la nostra comunità, il nostro impegno sta nel mantenere lo sport al centro dell’agenda politica”. Apre così Sara Samorì, candidata forlivese del Partito Democratico forlivese alle consultazioni regionali che si terranno tra meno di due settimane. Lunedì, durante un dibattito con Bruno Molea, ex deputato, presidente nazionale AICS e Presidente Mondiale CSIT World Sports Games & Single Championships, si è parlato del valore dello sport sia per l’individuo che per le comunità.

“L’intervento del pubblico nel mondo dello sport è fondamentale – prosegue l’ex assessora allo Sport – soprattutto per quanto riguarda il coinvolgimento dei giovani e delle scuole. Formare ed educare i ragazzi tramite le attività sportive significa creare una cittadinanza con dei sani valori per il futuro. La Regione Emilia-Romagna ha investito 9,9 milioni di euro per finanziare quasi 800 progetti che vanno in questa direzione.”

Durante l’evento è stato rimarcato da Samorì ciò che è stato fatto durante la precedente amministrazione. Quello che viene definito “un rapporto stretto, che da una parte riguarda lo sport diffuso, con la predisposizione di parchi e palestre per fare attività sportiva all’aperto, dall’altra un occhio di riguardo alle maggiori realtà sportive forlivesi come la Pallacanestro Forlì, rinata proprio nel 2015 grazie al forte interesse dell’Amministrazione comunale. Inoltre, abbiamo ottenuto un doppio finanziamento dalla Regione, prima per riqualificare il Campo Scuola Gotti e poi per il nuovo Ciclodromo”

“La necessità di fare rete è essenziale – conclude Samorì – come abbiamo fatto con il più volte apprezzato progetto “Cantieri dello Sport”. Dico sempre che bisogna essere una squadra a sostegno delle società sportive, per valorizzarne i progetti e coinvolgere le società nell’azione politica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *