Regionali, Gazzolo a candidati Pd: Impegno preso su Carpinello

0
76

(Sesto Potere) – Forlì – 8 gennaio 2020 – Il Circolo Cervese e l’Unione Comunale del Partito Democratico di Forlì hanno organizzato un’assemblea pubblica alla presenza dell’Assessora Regionale Paola Gazzolo e dei candidati PD al Consiglio Regionale Rosa Grasso, Sara Samorì e Paolo Zoffoli.

L’incontro è stato l’occasione per fare il punto sugli interventi che si sono resi necessari dopo l’alluvione di febbraio 2015 che interessò il territorio di Forlì e anche i quartieri di Pievequinta, Casemurate e Carpinello che fu invasa dall’acqua.

All’indomani di quell’evento, il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, il Sindaco di Forlì Davide Drei, i consiglieri Regionali Paolo Zoffoli e Valentina Ravaioli, i consiglieri comunali, incontrarono a Carpinello i Comitati di Quartiere interessati, che presentarono le situazioni di criticità del territorio e si iniziò subito il lavoro di ricerca delle cause e di individuazione delle possibili soluzioni.

In collaborazione con l’assessorato regionale e il Consorzio di Bonifica della Romagna Centrale, dopo i primi interventi nella zona di Pievequinta e Caserma, a inizio 2019 fu presentato, come intervento di prevenzione per sopperire alla criticità idrica della zona, il progetto di un nuovo canale scolmatore in località Carpinello.

Dopo diversi momenti di confronto con la cittadinanza e i residenti, nel corso di un incontro pubblico tenutosi lo scorso aprile su iniziativa del comitato di quartiere alla presenza del Consorzio di Bonifica, dell’Assessora Regionale Paola Gazzolo e degli amministratori Comunali per risolvere le contestazioni e per rivedere il progetto in modo da ridurre il disagio ai proprietari dei terreni interessati, fu assunto l’impegno di garantire, nonostante lo slittamento dei tempi di realizzazione, l’inserimento del progetto all’interno della programmazione a medio-lungo termine e quindi la disponibilità dei fondi stanziati dalla Regione.

Ad alcuni mesi di distanza, gli impegni presi sono stati rispettati e il Progetto riaggiornato e condiviso con i quartieri e i cittadini residenti è stato presentato a Bagnolo il 7 Gennaio 2020 in un’assemblea convocata dal PD forlivese.

“Il progetto definitivo dello scolmatore di Carpinello” – illustra Paola Gazzolo – “vede il finanziamento da parte della Regione di 500 mila euro, che comprende anche 80 mila euro destinati agli espropri, e siamo in attesa che il Comune di Forlì predisponga gli atti che recepiscono il progetto e prima dell’estate dovrebbero partire i lavori.”

“Per il dissesto idreogeologico” – prosegue l’assessora – “la Regione ha approvato un piano decennale con interventi per un miliardo di euro, consapevole che i cambiamenti climatici in atto vanno affrontati non solo nelll’emergenza del momento, ma anche e soprattutto con una progettazione mirata di tipo preventivo.”

“A conferma dell’attenzione posta nei confronti della cittadinanza e dei territori che sono stati colpiti dal maltempo” – conclude l’assessora Gazzolo – “anticipo che entro il 12 gennaio uscirà il bando Regionale per il risarcimento a cui potranno accedere anche i cittadini di Villafranca danneggiati dall’alluvione di maggio scorso.”

Grande soddisfazione viene espressa dai rappresentanti del PD forlivese. “Abbiamo svolto un importante lavoro di ascolto che ha portato ad un progetto condiviso per il quale ci son tutte le adesioni bonarie e che vedrà iniziare prima dell’estate i lavori per poterli completare nel più breve tempo possibile. Un grazie alla Assessora Regionale Paola Gazzolo e al Consorzio per questo bellissimo risultato.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here