Regionali, Europa Verde privilegia i contenuti, anche nei manifesti

0
129

(Sesto Potere) – Forlì – 14 gennaio 2020 – Europa Verde – Forlì Cesena ha presentato oggi in conferenza stampa la mostra dei manifesti elettorali presso la sede in corso Mazzini 140 a Forlì. A differenza delle altre forze politiche, che hanno utilizzato solo i volti dei candidati, i manifesti di Europa Verde contengono 8 punti che il movimento intende promuovere in caso di esito positivo alle elezioni regionali.

“Si tratta di proposte concrete che migliorerebbero la qualità della vita dei nostri territori, creando occupazione di qualità e contribuendo alla costruzione di un futuro migliore.”: spiega in una nota Europa Verde – Forlì Cesena

Le proposte?

Raddoppio dei terreni coltivati in maniera biologica ed interventi di manutenzione per mettere in sicurezza il territorio dal dissesto idrogeologico, incentivi ai green jobs e 100% energie rinnovabili, investimenti sulla mobilità sostenibile e tutela dei diritti animali, sono alcuni dei punti trattati dalle immagini.
E poi ancora la piantumazione di 4,5 milioni di nuovi alberi e la tutela delle foreste esistenti, un punto del programma che anche il candidato alla Presidenza sostenuto dai Verdi Stefano Bonaccini ha fatto suo e che è stato poi copiato dal Movimento 5 Stelle.

“L’intero programma di Europa Verde è legato da un comune denominatore, la lotta alla crisi climatica ed ambientale e la tutela del futuro dei nostri figli e nipoti”: insistono gli ambientalisti.

Unica eccezione ai manifesti tematici è stata la decisione di proporre in provincia anche qualche copia del manifesto con la capolista Linda Maggiori, presente alla conferenza assieme ai candidati Alessandro Ronchi e Giuseppe Tolo (vedi foto in alto).

“Ma anche in questo caso non si tratta del solito faccione su sfondo incolore, ma una mamma in bicicletta con un cesto di prodotti biologici, che rappresenta con il suo stile di vita e le sue storiche battaglie ecologiste un esempio per tutti”: conclude Europa Verde – Forlì Cesena.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here