Regionali Emilia-Romagna, NotoSondaggi: Bonaccini avanti del 2%. Benini (M5S) al 5%

0
111

(Sesto Potere) – Bologna – 9 gennaio 2020 – Si accorcia la forbice tra il governatore uscente e candidato a presidente dell’ Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, e la candidata del centrodestra, Lucia Borgonzoni.

Il primo nelle intenzioni di voto dei cittadini della nostra regione è stimato tra il 43% e il 47% , la seconda, la senatrice della Lega scelta da Salvini per tentare la scalata al Palazzo di via Aldo Moro, è tra il 41% e il 45%.

Questi i dati forniti dall’ Istituto demoscopico Noto Sondaggi nel corso dell’ultima puntata di ‘Porta a Porta’, la trasmissione Rai condotta da Bruno Vespa.

La nuova rilevazione in vista dell’appuntamento elettorale del prossimo 26 gennaio vede, rispetto alla precedente osservazione dell’11 dicembre, Bonaccini in calo di 2 punti e la Borgonzoni ferma alle stesse percentuali del mese scorso.

regione emilia-romagna

Si profila , dunque, un testa a testa tra i due principali contendenti alla guida della Regione.

Fuori gioco il terzo incomodo, il candidato del Movimento 5 Stelle, Simone Benini, secondo il sondaggio, prenderebbe tra il 5% e il 7% dei voti.

Noto Sondaggi è un Istituto demoscopico specializzato nel settore dei sondaggi d’opinione, politici, elettorali e delle ricerche di mercato, e tra l’altro ha effettuato per la Rai gli Exit Poll e le Proiezioni in occasione delle ultime elezioni regionali della Sicilia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here