Regionali Emilia-Romagna, Bonaccini incrementa il vantaggio su Borgonzoni, cala il M5S. Sondaggio Opinio Italia

0
163

(Sesto Potere) – Bologna – 28 dicembre 2019 – Nell’arco di circa un mese Stefano Bonaccini incrementa il suo vantaggio su Lucia Borgonzoni e si conferma il favorito nella corsa alla presidenza della regione Emilia Romagna (con forbice di due punti intorno al 46,5%) con un buon margine di vantaggio rispetto alla rivale della Lega (forbice con un valore medio di 43,5%).

Più staccato il candidato del M5s Simone Benini (7,5%).

Tutto questo secondo l’ultimo sondaggio elaborato da Opinio Italia il 19 dicembre scorso, su un campione di mille persone intervistate sulle loro intenzioni di voto in vista delle elezioni regionali del prossimo 26 gennaio. Nel dettaglio, il candidato del centrosinistra Stefano Bonaccini incrementa il suo vantaggio su Lucia Borgonzoni , alfiere del centrodestra unito, con forbice di 2 punti intorno al 46,5%, rispetto 43,5% dell’avversario.

A lunga distanza in candidato del M5s il consigliere comunale forlivese ‘grillino’ Simone Benini , stimato al 7,5% come valore medio (la forbice è di 5,5-9,5%), in calo rispetto alla forbice 6-10% di novembre scorso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here