Regionali, cronaca della giornata di Bonaccini nel forlivese

0
137

(Sesto Potere) – Forlì – 8 gennaio 2020 – Una giornata intensa e produttiva, quella di oggi, nella quale i candidati del PD forlivese al consiglio regionale, Rosa GrassoSara Samorì e Paolo Zoffoli, hanno accompagnato di nuovo il presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, sul nostro territorio.

Bonaccini e candidati ai Poderi dal Nespoli

“Abbiamo incontrato il mondo della cooperazione di Legacoop Romagna, uno dei cuori pulsanti dell’economia del nostro territorio. I principali obiettivi – spiegano i candidati –  saranno un nuovo patto per il lavoro, con investimenti sulle infrastrutture, senza dimenticare la sostenibilità economica ed il green deal. Fondamentale sarà la sottoscrizione di un patto sociale con il Terzo settore, coinvolgendo la cooperazione sociale pubblica e privata”.

“In seguito ci siamo spostati all’azienda Flamigni, fiore all’occhiello del mondo artigianale forlivese. Abbiamo poi avuto l’occasione di far conoscere a Bonaccini la prima cooperativa di comunità della Romagna, a San Zeno di Galeata, una realtà dalla forte valenza sociale.  Abbiamo visitato i Poderi dal Nespoli (vedi foto a lato), l’azienda che da 90 anni produce vini che hanno conquistato i più importanti riconoscimenti”, raccontano i candidati.

Bonaccini alla Panighina di Bertinoro

Grasso, Zoffoli e Samorì, insieme al presidete si sono recati a Cusercoli, alla parteciopatissima inaugurazione della sede del Comitato Val Bidente per Bonaccini.

“La giornata di oggi ci ha dimostrato ancora una volta, che le persone hanno voglia di partecipare, di essere ascoltate, di dare un contributo; per questo Bonaccini, e noi come PD, vogliamo lavorare sui territori e raccogliere le istanze di tutti i mondi che compongono il tessuto sociale ed economico. Continueremo a farlo se saremo eletti al consiglio, come abbiamo sempre fatto in questi anni”. 

In serata i candidati e Bonaccini parteciperanno ad una cena a Panighina di Bertinoro (vedi foto), organizzata dal Circolo PD, e poi all’incontro pubblico al teatro Verdi di Forlimpopoli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here