Ravenna, trasporto scolastico gratis per 630 studenti

0
232

 (Sesto Potere) – Ravenna- 7 agosto 2021 – Comune di Ravenna, in analogia con quanto previsto per l’anno scolastico 2020/2021, stanzierà anche per l’anno scolastico 2021/2022 140mila euro per rendere completamente gratuito il servizio di trasporto scolastico gestito dallo stesso, al quale sono attualmente iscritti circa 630 bambini/e e ragazzi/e delle scuole elementari e medie dai 6 ai 14 anni (278 delle elementari e 352 delle medie) per un totale di circa 540 famiglie. Le scuole elementari e medie complessivamente servite dal trasporto scolastico sono 19 (12 elementari e 7 medie).

“Si tratta di una delle numerose misure straordinarie di sollievo finanziario – dichiara il sindaco Michele de Pascale – che il Comune continua a mettere in campo a sostegno delle famiglie e delle categorie nei confronti delle quali le conseguenze della diffusione del Covid-19 hanno pesato maggiormente. Dobbiamo continuare fare tutto ciò che è possibile per consentire ai nostri ragazzi e ragazze di poter spostarsi per andare a scuola con serenità e in sicurezza.

L’abbonamento annuale al servizio al trasporto scolastico inoltre era un costo molto iniquo perché a carico soprattutto delle famiglie residenti nel forese.

Il trasporto pubblico è costantemente al centro della nostra massima attenzione e incentivare il trasporto scolastico significa anche attivare uno strumento perché i ragazzi e le ragazze lo utilizzino sempre di più”

Il costo medio dell’abbonamento annuale al servizio di trasporto scolastico, calcolato sulla base del numero di iscritti e della distribuzione Isee 2019/2020, è di 244 euro.

In particolare con questo provvedimento si intende sia sostenere le famiglie, sia garantire la continuità del servizio, in un territorio molto vasto e articolato quale quello del Comune di Ravenna, improntato ad un modello di mobilità sostenibile quale quello del pieno utilizzo dei mezzi pubblici in alternativa a quelli privati.

Ad oggi, il numero provvisorio delle linee complessivamente previste dal Piano del trasporto scolastico è di 67, di cui 26 per l’andata, 25 per il ritorno nella fascia oraria del pranzo e 16 per il ritorno nel pomeriggio.

Il numero delle linee e dei mezzi necessari per l’organizzazione del servizio saranno definitivi solo al termine dell’attività istruttoria che, oltre alle nuove iscrizioni pervenute, dovrà tenere conto anche delle disposizioni che saranno adottate per il contenimento del contagio da Covid 19.

Il Piano del trasporto, aggiornato per l’anno scolastico 2021/2022, verrà pubblicato sul Sito Istituzionale del Comune indicativamente all’inizio di settembre.

Questa misura si aggiunge a quelle già adottate dalla Regione Emilia-Romagna:

– ogni studente under 14 può muoversi con gli autobus e i treni lungo il percorso casa-scuola e nel tempo libero, per la tratta coperta dall’abbonamento. Hanno diritto all’abbonamento gratuito “Grande” gli studenti e le studentesse residenti in Emilia-Romagna nati nel periodo 2008-2015 e/o che frequentano scuole elementari e medie;

– hanno inoltre diritto alla gratuità dell’abbonamento di trasporto pubblico gli studenti, residenti in Emilia-Romagna, iscritti alle Scuole superiori di secondo grado statali o paritarie, compresi gli iscritti presso gli Istituti di formazione professionale. In questo caso occorre essere in possesso di un’Attestazione Isee con valore inferiore o uguale a 30.000 euro.

Per approfondimenti e maggiori informazioni sulle misure regionali è possibili consultare il seguente link https://mobilita.regione.emilia-romagna.it/gratis