Ravenna, successo di pubblico per lo screening sulle malattie cardiovascolari

0
93

(Sesto Potere) – Ravenna – 13 settembre 2021 – Grande successo di pubblico accorso ieri in piazza Kennedy a Ravenna per eseguire lo screening per la prevenzione delle malattie cardio vascolari e tante le associazioni presenti, come “Cuore e Territorio Ravenna” e “Camminiamo Insieme”, impegnate sul territorio per supportare l’Azienda Sanitaria sull’importanza degli stili corretti di vita per la prevenzione. All’iniziativa, oltre al sindaco De Pascale, era presente anche l’assessore regionale Donini, che ha ribadito l’importanza di queste iniziative che si stanno svolgendo in tutta la Regione.

Le malattie cardiovascolari sono ancora la prima causa di morte in Italia, nonostante i rilevanti progressi medici degli ultimi anni: l’Emilia-Romagna è stata una delle prime regioni in Italia a dotarsi, a inizio anni 2000, di una rete per l’assistenza all’infarto, consentendo una drastica riduzione della mortalità cardiaca, e l’obiettivo è ora avviare un progetto regionale di prevenzione cardiovascolare rivolto ai cittadini che possa diventare un appuntamento annuale in linea anche con il World Heart Day, che cade il 29 settembre.

Prevenzione cuore Ravenna

Il programma prevede giornate di screening e consulenze gratuiti per la valutazione del rischio effettuati da cardiologi e infermieri in vere e proprie cliniche mobili che fino al 10 ottobre toccheranno per un totale di 12 appuntamenti le piazze più importanti di tutti i comuni capoluogo della regione.

Fino alle 18 Il dipartimento di Cardiologia dell’ospedale di Ravenna, attraverso lo staff di cardiologi e infermieri, svolgerà l’attività di screening all’interno del truck (dove si trovano gli ambulatori utilizzati per gli esami) per elaborare il calcolo del rischio cardiovascolare, che sarà consegnato al paziente.

Nella piazza sono presenti anche un paio di gazebo, con operatori sanitari del Dipartimento di Sanità Pubblica di Ravenna, per fornire informazioni e distribuzione materiale informativo riguardo ai corretti stili di vita (attività fisica, alimentazione e fumo) e alle numerose “offerte” sul territorio per la pratica dell’attività fisica (gruppi di cammino, palestre che promuovono salute), per corsi per smettere di fumare,etc. La partecipazione è gratuita, senza necessità di prenotazione.