(Sesto Potere) – Ravenna – 28 novembre 2022 – Nell’ambito della cerimonia di consegna delle “Aquile” a 18 Maestri del Commercio che hanno svolto l’attività commerciale per oltre 25, 40 e 50 anni, istituita dall’Associazione ravennate“50& PIU Ravenna”, è stato conferito un premio speciale “ Aquila di Ferro” al Sistema sanitario della provincia di Ravenna, ritirato alla Sala Cavalcoli della Camera di Commercio di Ravenna, da Tiziano Carradori, Direttore Generale Ausl Romagna e da Francesca Bravi, neo Direttrice Sanitaria dell’Ausl Romagna.

Negli anni scorsi il premio è stato assegnato al Cardinale Ersilio Tonini (2003), Pietro Baccarini (2005), Arrigo Sacchi (2007), Cristina Muti Mazzavillani (2009), Antonio Patuelli (2011), Giordano Angelini (2013), Aristide Canosani (2015), Gabriele Albonetti (2017) e Ernesto Giuseppe Alfieri (2019).

La motivazione del premio è stata letta dal Presidente della 50&PIU’ Ottavio Righini: “Quest’anno, il decimo della nascita, il riconoscimento non viene conferito ad una persona, ma a tantissime persone che formano l’intero Sistema sanitario della provincia di Ravenna. Medici, infermieri e personale che hanno dimostrato durante il periodo della pandemia causata dal Covid 19 un’abnegazione, una professionalità, un attaccamento alla propria missione a favore dei concittadini tale da meritare il più alto dei plausi e dei ringraziamenti. Poca cosa è il nostro premio, che comunque è stato già consegnato ad importanti personalità del nostro territorio, ma la 50&Più di Ravenna vuole in modo semplice ma sentito dire grazie a questi grandi professionisti”.

All’evento erano presenti il Presidente 50&Piu’ provincia di Ravenna,  Ottavio Righini, il Commissario straordinario della Camera di Commercio di Ravenna Giorgio Guberti, l’assessore comunale alla transizione digitale Igor Gallonetto, il Presidente Confcommercio provincia di Ravenna Mauro Mambelli, il VicePresidente Nazionale 50&Piu’ Franco Bonini.