Ravenna, Nuovo Sindacato Carabinieri: accordo con Acli per assistenza fiscale

0
400

(Sesto Potere) – Ravenna – 15 dicembre 2020 – Un nuovo e importante tassello è stato aggiunto dalla Segreteria provinciale di Ravenna del NSC Nuovo Sindacato Carabinieri grazie all’accordo raggiunto con la mediazione del Segretario Regionale delle Acli Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani Associazione di promozione sociale, Walter Raspa.

La stipula della convezione con Acli Servizi Ravenna s.r.l. rappresentata dal presidente Claudio Cavalcoli, lancia ancor di più a pieno titolo l’associazione sindacale militare, NSCNuovo Sindacato Carabinieri, quale vera e propria entità interlocutrice, rappresentativa in termini collettivi, sul territorio di pertinenza, da parte di istituzioni, servizi e altre realtà  commerciali o aziendali.

Il Caf Acli offrirà i propri qualificati servizi di assistenza fiscale ai Carabinieri iscritti nel NSC, a condizioni economiche vantaggiose.

Lunedì 14 dicembre, all’interno della Caf ACLI di via Galilei 45, il Segretario Provinciale NSC Giovanni Morgese e l’architetto Claudio Cavalcoli, hanno sottoscritto la convenzione, riproponendosi di proporla anche a livello sia regionale sia nazionale.

“Oggi – afferma Morgese – il Sindacato militare vuole, può e deve conseguire, in ogni direzione, il maggiore benessere e la migliore tutela e garanzia dei leciti interessi degli iscritti. E per il futuro, sono in atto iniziative e progetti per la realizzazione di ulteriori interessanti convenzioni”.