Ravenna, donati 10 televisori al “Santa Maria delle Croci”

0
89

(Sesto Potere) – Ravenna – 12 febbraio 2020 – Prosegue senza sosta il percorso di umanizzazione e confort per i pazienti presso l’Ospedale “Santa Maria delle Croci” di Ravenna, anche grazie alla sensibilità di donatori e terzo settore. Un ulteriore tassello è stato collocato pochi giorni fa nel reparto di “Ortopedia e Traumatologia” diretto dal professor Alberto Belluati.

Il signor Francesco Palermo e suo figlio Andrea delle Gioiellerie “Gold Gallery”, hanno infatti donato ben 10 televisori per le stanze dell’unità operativa, e ulteriori 3 sono stati donati dal Crald dell’Ausl Romagna.

Il professor Belluati, insieme alla dottoressa Renata Corsi della Direzione Medica di Presidio e alla coordinatrice infermieristica del reparto Laura Borghesi, hanno ringraziato i donatori – i signori Palermo, il presidente del Crald Francesco Pontone e il vice presidente Paolo Maioli – per la disponibilità espressa in termini di attenzione fattiva, che andrà a migliorare il confort dei pazienti ricoverati.

“E’ importante – ha commentato il professor Belluati – coniugare la qualità delle cure e dell’assistenza con l’umanizzazione delle cure. Il nostro reparto può considerarsi all’avanguardia sui primi due aspetti e, grazie alla vicinanza della società civile e all’impegno della Direzione medica di presidio, stiamo facendo passi avanti anche sul terzo aspetto. Ringrazio perciò profondamente la famiglia Palermo ed il Crald”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here