(Sesto Potere)- Ravenna – 16 ottobre 2021 – Individuato e denunciato dai carabinieri il presunto autore di scritte “no vax” ad imbrattare sedi vaccinali, farmacie pubbliche e private, scuole e sedi sindacali in provincia di Ravenna e di Forlì-Cesena.

Almeno 15 raid vandalici nelle ultime tre settimane.

Si tratta di un 37enne incensurato di origine pugliese ma residente a Ravenna. Riprese video lo incastrerebbero.

I militari dell’arma del nucleo Informativo hanno perquisito l’abitazione del giovane ed hanno sequestrato documentazione propagandistica anti-vaccinale.

Le indagini continuano, si cercano eventuali complici.

“Trovato lo scrittore seriale No Vax che ha imbrattato la nostra sede e ci ha paragonato al nazismo. Se avremo modo di chiedere i danni visto la denuncia e le prove (fotografava i suoi lavori artistici con il telefonino) proporrò Corso di storia sulla tragedia del nazismo e utilizzo di pennello e vernice per ripulire”: ha commentato nella sua pagina social il segretario generale della CGIL di Forlì Maria Giorgini.