Ravenna Bella di Sera e Mosaico di Notte: i prossimi appuntamenti

0
375
tomba di dante

(Sesto Potere) – Ravenna – 6 luglio 2021 – Proseguono gli appuntamenti con Mosaico di Notte e Ravenna Bella di Sera. Domani, mercoledì 7 luglio, l’itinerario della visita guidata è proposto in tre turni alle 20.30, alle 20.50 e alle 21.10 e prevede la basilica di Sant’Apollinare Nuovo, la basilica di San Vitale e il mausoleo di Galla Placidia.

Venerdì 9 luglio è previsto un tour guidato al Battistero degli Ariani (ingresso riservato solo per gli iscritti) e al Museo Nazionale (aperto anche al pubblico, fino alle 23, ultimo ingresso alle 22.30) con partenza alle 20.

La prenotazione è obbligatoria sul sito www.ravennaexperience.it .

Inoltre il venerdì sera la basilica di San Vitale e il mausoleo di Galla Placidia sono aperti al pubblico dalle 21 alle 23, ultimo ingresso 22.45 (informazioni e prenotazioni sul sito www.ravennamosaici.it).

Non solo, fino al 30 agosto Ravenna Bella di Sera si arricchisce di Visite Guidate in Musica e in Danza. Tre gli itinerari a tema dantesco di Ravenna Bella di Sera – Visite Guidate in Musica e in Danza della durata di un’ora circa, il sabato, la domenica e il lunedì, alle 20.30, alle 21 e alle 21.30, che si concluderanno in alcuni dei giardini più belli della città: ai Giardini del Palazzo della Provincia e a Palazzo Rasponi dalle Teste, con un omaggio musicale a sorpresa il sabato e la domenica, mentre il lunedì è dedicato alla danza con Note di Tango per assaporare le calde serate tra dolci motivi.

Sabato 10 luglio, la visita si conclude nel giardino di Palazzo Rasponi dalle Teste, con Una Viola dalla Scala. Un insolito ensemble formato da professionisti di prim’ordine come il violista Tomas Cavuoto che da oltre vent’anni Venerdì 9 luglio è previsto un tour guidato al Battistero degli Ariani (ingresso riservato solo per gli iscritti) e al Museo Nazionale (aperto anche al pubblico, fino alle 23, ultimo ingresso alle 22.30) con partenza alle ore 20.00. La prenotazione è obbligatoria sul sito www.ravennaexperience.it .

Inoltre il venerdì sera la basilica di San Vitale e il mausoleo di Galla Placidia sono aperti al pubblico dalle 21 alle 23, ultimo ingresso 22.45 (informazioni e prenotazioni sul sito www.ravennamosaici.it).

ni fa parte della prestigiosa Orchestra del Teatro alla Scala di Milano con cui si è esibito con i principali artisti e direttori d’orchestra del panorama internazionale che per l’occasione sarà accompagnato dal clavicembalista Filippo Pantieri, un vero e proprio punto di rifermento negli attuali ensemble di musica antica. I due artisti proporranno un viaggio musicale nei capolavori del Barocco con musiche di J. S. Bach ed Antonio Vivaldi raccontando in tono informale curiosità ed aneddoti su uno dei periodi storici più fecondo per la musica. Tomas Cavuoto alla viola e Filippo Pantieri al clavicembalo.

Domenica 11 luglio, ai giardini del Palazzo della Provincia, è in programma il concerto del Trio all’Opera – Ensemble Mosaici Sonori. Verdi e Puccini ma anche Donizetti e Mascagni reinterpretati dall’Ensemble Mosaici Sonori di Ravenna che ci riporterà in quel clima salottiero di fine Ottocento quando le famiglie nobili amavano riascoltare a casa propria le più belle melodie del teatro d’opera. Una serata all’insegna delle più celebri romanze in un’insolita versione cameristica di opere quali Traviata, Rigoletto, Lucia di Lammermoor e Cavalleria Rusticana. Luigi Lidonnici all’oboe, Agide Brunelli al clarinetto e Piergiorgio Anzelmo al violoncello.

Infine, lunedì 12 luglio, spazio alla danza con Note di Tango, nella cornice del giardino di Palazzo Rasponi dalle Teste, si esibiranno nella Milonga Luciana Semprini e Oscar Gori, ballerini bolognesi dalla grande esperienza artistica, nei principali festival di Tango italiani ed esteri, con l’accompagnamento musicale del Trio De La Tarde. Il trio nato nel 2007, composto da Giampiero Medri al bandoneon, Carmen Falconi al pianoforte e Gianluca Ravaglia al contrabbasso.

Mosaico di Notte è promosso dal Comune di Ravenna e realizzato grazie alla preziosa collaborazione con l’Opera di Religione della Diocesi Ravenna-Cervia, la Direzione Regionale Musei Emilia-Romagna – Ministero della Cultura e la Fondazione RavennAntica.

Le visite guidate si svolgono nel rispetto dei protocolli anticovid-19; i gruppi di visitatori saranno composti al massimo da 15 persone; la prenotazione è obbligatoria sul sito www.ravennaexperience.it; i partecipanti saranno dotati di radioguide e tenuti al rispetto delle misure di sicurezza e al distanziamento sociale.

Info, tariffe e prenotazioni: www.turismo.ra.it e su www.ravennaexperience.it; www.ravennamosaici.it