Ravenna, al via manutenzione straordinaria piazza Caduti e via Guaccimanni

0
184
piazza Caduti Ravenna

(Sesto Potere) – Ravenna – 8 giugno 2020 – Piazza Caduti a Ravenna sarà interessata da significativi interventi di ristrutturazione e manutenzione straordinaria anche in previsione delle celebrazioni per il 7° centenario della morte di Dante che ricorrerà nel 2021. La piazza, infatti, è luogo di cerniera tra la Biblioteca Classense e la cosiddetta “zona del silenzio” con la Tomba di Dante e la basilica di San Francesco, il cui aspetto attuale è eredità degli interventi urbanistici realizzati in occasione del 6° centenario del 1921.

piazza Caduti Ravenna

La giunta ha di recente approvato il progetto definitivo ed esecutivo dei lavori di manutenzione straordinaria in piazza Caduti e in un tratto di via Guaccimanni, fino a via Marco Dente, per un impegno di spesa di 99 mila 900 euro a totale carico del Comune.

I lavori inizieranno oggi, lunedì 8 giugno, e l’ultimazione è prevista per il mese di agosto, per una durata di circa 80 giorni. L’intervento rientra all’interno del Fondo per “Interventi urgenti per manutenzione straordinaria di strade e potenziamento parcheggi” nell’ambito del Piano degli investimenti per gli anni 2020/2022.

I lavori riguarderanno il rifacimento del manto stradale in conglomerato bituminoso della piazza Caduti per la Libertà e del tratto di via Guaccimanni, compreso tra via Mazzini e via Dente; il rifacimento della pavimentazione in conglomerato bituminoso di alcuni tratti di marciapiede sulla via Guaccimanni; la nuova realizzazione di cordonata in pietra di luserna presso il marciapiede antistante la scuola Guido Novello e la realizzazione di nuova cordonata in pietra di luserna e rifacimento della pavimentazione in conglomerato bituminoso dei marciapiedi in piazza Caduti per la Libertà antistanti i civici 30 e 34.

Inoltre verrà ripristinato il tratto in pavimentazione speciale presso il passaggio pedonale all’incrocio tra la via Guaccimanni e la via Mazzini, realizzando un nuovo sottofondo e ridisponendo la pavimentazione in cubetti di porfido con la sostituzione delle lastre in granito deteriorate con cubetti bianchi di pietra. L’intervento prevederà inoltre una nuova regolamentazione delle aree di sosta all’interno della piazza Caduti per la Libertà.

Contestualmente a tale intervento ne verrà eseguito un altro relativo alla riqualificazione del piazzale antistante la scuola media Guido Novello per un investimento di 95mila euro. Il cantiere sarà operativo dal 15 giugno e avrà una durata di 60 giorni con la chiusura prevista per il mese di agosto.

I lavori si inseriscono negli “Interventi di rifunzionalizzazione accessi alla Biblioteca Classense e scuola Novello da piazza Caduti”, consentendone la riqualificazione estetica/funzionale, l’eliminazione delle barriere architettoniche per l’accesso all’istituto scolastico.

Gli interventi consistono prevalente nella demolizione della vetusta pavimentazione in conglomerato bituminoso, nella realizzazione della nuova pavimentazione lapidea in pietra Giallo d’Istria, nella fornitura e posa in opera di una nuova canaletta grigliata per lo scolo delle acque meteoriche e di nuovi dissuasori di parcheggio in ghisa.

Tutti i lavori saranno svolti mediante l’ausilio di deviazioni temporanee del transito veicolare che saranno segnale sul posto e varieranno a seconda delle diverse fasi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here