Questura Ferrara, presentato progetto: Acqua pura, pulita e sicura

0
165
progetto questura ferrara

(Sesto Potere) – Ferrara – 5 giugno 2020 – In occasione della giornata mondiale dell’ambiente, al fine di contribuire in maniera più proficua possibile alla tutela del territorio, il Questore della provincia di Ferrara, dr. Cesare Capocasa, si è attivato per un’iniziativa finalizzata alla diminuzione dell’utilizzo di bottiglie di plastica mono uso all’interno degli stabili ove ha sede la Questura di Ferrara.

progetto questura ferrara

I refrigeratori sono stati donati da una ditta privata, i fratelli Pedrazzi di Renazzo di Cento (FE), che per essere vicino agli operatori della Polizia di Stato si è offerta di contribuire al progetto ambientale.

L’ISPRA —SNPA, con la collaborazione del Presidente Stefano Laporta e del Direttore Generale Alessandro Bratti, ha fornito le borracce di vetro da utilizzare in sostituzione delle bottigliette di plastica.

Sul piano dell’utilizzo della plastica l’ Unione Europea è stata chiara. Dal 2019 è vietato l’utilizzo di piatti, bicchieri e stoviglie di plastica monouso ed entro il 2029 il riciclo delle bottiglie di plastica uso e getta deve essere portato al 90% rispetto all’attuale 53%.

Le borracce, circa 350, verranno distribuite al personale della Polizia di Stato che opera nella provincia di Ferrara (Questura, Polizia Stradale, Polizia Ferroviaria, Polizia Postale) e agli operatori dell’Amministrazione Civile dell’Interno.

Il CONAI — Consorzio Nazionale Imballaggi ha con le nuove direttive diminuito il peso della plastica, ma resta sempre difficoltoso il riciclaggio del rifiuto che se non correttamente smaltito procura gravissimi danni all’ambiente e alla fauna.

Con questo progetto il Questore di Ferrara vuol cercare di agevolare il passaggio all’utilizzo delle borracce dismettendo gradualmente quello delle bottiglie di plastica, in termini numerici ciò determinerebbe una diminuzione annuale nell’ordine di 60.000 contenitori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here