Questura di Parma, riapre al pubblico l’Ufficio Immigrazione

0
339

 (Sesto Potere) – Parma – 16 maggio 2020 – Il prossimo 18 maggio sarà ripristinata l’operatività del front-office dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Parma. Al fine di garantire il rispetto delle misure di sicurezza adottate per contenere il diffondersi del virus Covid-19, la Questura di Parma raccomanda a tutti gli utenti di presentarsi presso quest’Ufficio secondo l’orario indicato nella convocazione ricevuta tramite SMS o indicata al momento della richiesta di appuntamento presso gli enti incaricati di gestire l’Agenda Elettronica.

Il pubblico accederà agli sportelli in maniera contingentata, pertanto il vialetto prospicente i cancelli di questo Ufficio sono stati adeguatamente preparati affinché sia garantito un adeguato distanziamento sociale tra le persone, il cui rispetto sarà controllato da personale addetto alla vigilanza.

Si evidenzia che, rispetto al passato, saranno gestiti per il tramite dell’Agenda Elettronica anche le consegne di tutte le tipologie di permesso di soggiorno, e che a tal proposito si è provveduto ad aggiornare l’Agenda Elettronica.

Resta garantita l’acquisizione delle manifestazioni di volontà di richiedere la protezione internazionale.

Premesso quanto sopra, si invitano tutti i cittadini stranieri, senza eccezioni di sorta, a presentarsi presso questo Ufficio unicamente se dotati di apposito appuntamento, e muniti di idonei dispositivi di protezione individuale, così come previsto dall’ordinanza regionale Num. 74 del 30/04/2020.

La Questura di Parma ricorda, altresì, come previsto dal D.P.C.M. del 26 aprile scorso, che i soggetti con  sintomatologia  da  infezione  respiratoria  e febbre (maggiore di  37,5°  C)  devono  rimanere  presso  il  proprio domicilio e limitare al massimo i contatti  sociali,  contattando  il proprio medico curante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here